Questo sito contribuisce alla audience de

Kronplatz presenta la nuova "Sorega" (da allenamento), Killington trema senza... neve

Foto di Redazione
Info foto

pg fb Kronplatz World Cup

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Kronplatz presenta la nuova "Sorega" (da allenamento), Killington trema senza... neve

Mentre la Coppa del Mondo attende notizie da Lech e poi si sposterà a Levi, ci sono dubbi per le gare tecniche nel Vermont. Il 24 gennaio 2023 il classico gigante sulla "Erta", con una nuova pista nera creata parallelamente al pendio di gara.

Da Lech/Zuers, con i paralleli del 12-13 novembre ancora in dubbio vista la situazione delle temperature del periodo e previste anche per la prima settimana del prossimo mese, agli slalom di Levi del 19-20 novembre, che dovrebbero invece viaggiare spediti verso la conferma, la Coppa del Mondo femminile si sposterà poi verso le nevi nordamericane.

La tappa ormai diventata classica a Killington, con il gigante di sabato 26 (che saltò l'anno scorso causa vento e... bufera) e lo slalom di domenica 27 sulla “Superstar”, è ancora lontana nel tempo ma ci sono preoccupazioni anche nel Vermont riguardo l'innevamento che risulta molto complicato proprio perchè, anche in quella zona degli Stati Uniti, il caldo la fa da padrone. Per la prossima decina di giorni, difficilmente si scenderà sotto lo 0° e bisognerà sperare che nella seconda settimana di novembre, prima del controllo neve della FIS previsto mercoledì 16 (dieci giorni prima del gigante, che sarà quello inaugurale della stagione dopo la cancellazione di Soelden), arrivi il freddo tanto atteso.

A proposito di CdM femminile, a Kronplatz già si pensa all'evento che, il prossimo 24 gennaio, vedrà le gigantiste di nuovo protagoniste della splendida gara sulla “Erta”, già diventata in pochissimi anni la classica più attesa del circuito.

La novità, preannunciata la scorsa stagione e confermata nelle scorse ore dal comitato organizzatore, riguarda la nuova pista da allenamento (che verrà utilizzata anche per il turismo invernale) che scende a sinistra del tracciato di gara all'altezza del “murone” della Erta. E' la “Sorega”, una nera di 1450 metri di lunghezza, con 435 mt di dislivello e una pendenza massima del 70%; le atlete la potranno utilizzare, anche nel riscaldamento pre gara, e chissà che in futuro essa non possa diventare la pista per uno slalom nel comprensorio altoatesino. Già se ne parla...

© RIPRODUZIONE RISERVATA
245
Consensi sui social

Slalom Gigante Femminile Killington (USA)

1° Pos.GUT-BEHRAMI Lara

SUI

2° Pos.BASSINO Marta

ITA

3° Pos.HECTOR Sara

SWE

Slalom Femminile Killington (USA)

1° Pos.HOLDENER Wendy

SUI

3° Pos.TRUPPE Katharina

AUT

Slalom Gigante Femminile Kronplatz (ITA)

1° Pos.SHIFFRIN Mikaela

USA

2° Pos.GUT-BEHRAMI Lara

SUI