Questo sito contribuisce alla audience de

Slalom Killington: Shiffrin è davanti per cercare la 50esima, ma tutte le grandi sono lì...

Foto di Redazione
Info foto

2022 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Slalom Killington: Shiffrin è davanti per cercare la 50esima, ma tutte le grandi sono lì...

Prima manche in controllo della statunitense (qui imbattuta), che guadagna un paio di decimi sul duo Holdener-Liensberger e tre su Vlhova, poi c'è Swenn Larsson in piena corsa per il podio. Brignone nelle trenta, torna a qualificarsi anche Rossetti.

Sulla “Superstar”, quando si parla di slalom, è sufficiente fare il nome di Mikaela Shiffrin.

Cinque vittorie in altrettante edizioni della gara tra i pali stretti di Killington (l'esatto opposto del rendimento in gigante, dove non ha mai vinto nella sua “casa” del Vermont), con la sesta e quindi la 50esima perla in uno slalom di Coppa del Mondo, ora un po' più vicina visto che il pettorale rosso è già davanti a tutte dopo la prima manche (la seconda scatterà alle ore 19.00).

Non è stata una prova a tutto gas per Mikaela, principalmente da attacco muro al traguardo, ma è bastata per rifilare 21 centesimi di distacco a Wendy Holdener, sempre lì alla ricerca del sogno primo trionfo nella specialità, e 22 a Katharina Liensberger, partita col numero 1 (Shiffrin aveva il 2) e con un errore importante nel finale.

A + 0”31 c'è Petra Vlhova, anch'essa in controllo ma ancora forse non al suo top, come si era visto a Levi, mentre si conferma veloce Anna Swenn Larsson, quinto tempo con un distacco di soli 38 centesimi.

Diversa dalle precedenti, invece, la prima manche di Lena Duerr che non entra mai davvero in gara, pagando 65 centesimi da Shiffrin per concludere comunque davanti a Bucik e Truppe, che riescono a rimanere attorno al secondo di distacco grazie anche al pettorale di partenza, visto che la pista (con temperature attorno ai 5°) si deteriorerà ben presto, con Popovic già molto brava col n° 14 a piazzarsi nona, con 1”27 di svantaggio, e ancor di più Tviberg col 24, decima a 1”45.

Fuori dalla top ten della prima manche Sara Hector, poi Nullmeyer, Stjernesund e 14^ Ljutic (col pettorale 25, parziale finale strepitoso), mentre prosegue la crisi di Michelle Gisin, appena 24esima a + 2”75.

Sono due le azzurre qualificate per la 2^, ed è un buon risultato considerando anche lo svantaggio di pista partendo con numeri decisamente alti: Marta Rossetti si ritrova, dopo undici gare (tutte quelle della scorsa stagione, post infortunio al ginocchio, e le due dello scorso week-end a Levi) senza centrare la top 30, firmando un ottimo 26° crono, col pettorale 44, a 2”96 da Shiffrin e 4 centesimi davanti a Federica Brignone, che partiva col n° 31 e ha chiuso a 3 secondi netti, in quello che è il primo slalom stagionale per la valdostana.

Niente da fare, ancora una volta, per Lara Della Mea 33esima a 3”29, con il solito decimo di troppo (11 centesimi per la precisione), e Anita Gulli che, già distante tanto, troppo al secondo intermedio (2 secondi, la qualificazione pareva già compromessa), ha inforcato all'attacco del murone conclusivo.

E' uscita invece subito in partenza Lara Colturi, con la 16enne albanese che, al terzo slalom di CdM, non è riuscita ad ottenere l'obiettivo qualificazione dopo quella splendida di ieri in gigante coronata poi dal 17° posto finale.

 

CLASSIFICA 1^ MANCHE SLALOM FEMMINILE KILLINGTON

 

Mikaela Shiffrin in 50”35

Wendy Holdener + 0”21

Katharina Liensberger + 0”22

Petra Vlhova + 0”31

5° Anna Swenn Larsson + 0”38

6° Lena Duerr + 0”65

7° Ana Bucik + 1”00

Katharina Truppe + 1”03

9° Leona Popovic + 1”27

10° Maria Theresa Tviberg + 1”45

26° Marta Rossetti + 2”96

28° Federica Brignone + 3”00

33° Lara Della Mea + 3”29

DNF Anita Gulli

© RIPRODUZIONE RISERVATA
28
Consensi sui social

SCI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Head wc rebels e.xsr con attacco pr11 gw

MAXISPORT

HEAD - wc rebels e.xsr con attacco pr11 gw

429.9 €

lo sci head wc rebels e.xsr con attacco pr11 gw è una soluzione allround sport performance di inspirazione race , realizzato per lo sciatore di livello...