Questo sito contribuisce alla audience de

Campiglio apre la vendita dei biglietti (solo 3000) per la 3Tre; il punto sulle tappe italiane

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Campiglio apre la vendita dei biglietti (solo 3000) per la 3Tre; il punto sulle tappe italiane

Il 22 dicembre lo slalom sul Canalone Miramonti: accesso limitato e solo ai possessori di Super green pass. Bormio ieri ha annunciato le "porte chiuse", capienza ridotta per Val Gardena e Alta Badia (col rischio lockdown).

Manca poco meno di un mese alla grande notte di Madonna di Campiglio e cresce l'attesa per la 3Tre, lo slalom notturno di Coppa del Mondo in programma mercoledì 22 dicembre (prima manche alle ore 17.45, la seconda alle 20.45).

Dopo l'edizione 2020 tenutasi a porte chiuse, oggi il Comitato 3Tre ha aperto ufficialmente la biglietteria sul nuovo sito ufficiale della manifestazione, www.3trecampiglio.it. Nel rispetto delle disposizioni sul distanziamento sociale, sono poco più di 3000 i biglietti a disposizione per la 68esima edizione della classicissima sul canalone Miramonti, con i tagliandi acquistabili esclusivamente in modalità online.

Per accedere, sarà necessario esibire il Super green pass (vaccinazione o avvenuta guarigione da Covid-19 nei sei mesi precedenti), esentati i bambini al di sotto dei 12 anni. Vista la particolare situazione, il Comitato 3Tre ha lavorato ad una nuova organizzazione delle aree; nell'Area Sud (in piedi sul lato sinistro della pista – ingresso 5 Laghi) sono state distinte quattro diverse zone – A, B, C e D - mentre il settore E si colloca nell'Area Nord (in piedi sul lato destro della pista – ingresso dal Piazzale Montana), e sarà destinato a Sci Club e Fan Club.

Completano il quadro il settore F, denominato 3Tre Vip Experience (posto in piedi nell'area adiacente al traguardo) ed il settore G (terrazza 3Tre con posti a sedere) denominato 3Tre Super Vip Experience. I prezzi partono dai 10 euro (più diritti di prevendita) dell'area D, e arrivano ai 150 euro (più diritti di prevendita) dell'esperienza più esclusiva.

 

LE ALTRE TAPPE ITALIANE

 

Analizziamo l'attuale situazione, a poche settimane dal classico blocco di gare italiane della Coppa del Mondo maschile previsto da metà a fine dicembre, relativamente anche alle tappe di Val Gardena, Alta Badia e Bormio.

Sulla Saslong, per il super-g di venerdì 17 dicembre e la discesa di sabato 18, capienza ridotta al 75% e biglietti già in vendita, ma è chiaro che il lockdown tornato realtà in venti comuni dell'Alto Adige (tra cui Santa Cristina) pone a forte rischio la presenza di pubblico in Val Gardena. Per quanto riguarda i due giganti sulla Gran Risa, domenica 19 e lunedì 20, il comitato organizzatore dell'Alta Badia, guidato da Andy Varallo, ha già ridotto a soli 800 spettatori la possibilità di presenza a bordo pista.

Infine, per la discesa e il super-g sulla “Stelvio” di Bormio, martedì 28 e mercoledì 29 dicembre, proprio nella giornata di ieri è stata annunciata, presentando l'evento a Milano, una nuova edizione a porte chiuse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
105
Consensi sui social

Slalom Maschile Madonna di Campiglio (ITA)

Super-G Maschile Val Gardena/Groeden (ITA)

Discesa Maschile Val Gardena/Groeden (ITA)

Slalom Gigante Maschile Alta Badia (ITA)

Discesa Maschile Bormio (ITA)

Super-G Maschile Bormio (ITA)