Questo sito contribuisce alla audience de

Zrinka Ljutic mira anche il gigante di sabato, mentre la Germania va con cinque slalomiste a Killington

Foto di Redazione
Info foto

2022 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo 2022/23

Zrinka Ljutic mira anche il gigante di sabato, mentre la Germania va con cinque slalomiste a Killington

La giovanissima croata, in coppia con Popovic, abbinerà poi lo slalom di domenica nel Vermont. I tedeschi puntano ancora a fare bene tra i pali stretti con Duerr leader, mentre i sette uomini che parteciperanno alla discesa di Lake Louise sono già stati resi noti e ci sarà quindi l'atteso ritorno in gara di Thomas Dressen.

Si vola direzione Killington, per una Coppa del Mondo femminile che riparte dalle due gare tecniche sulla costa est degli Stati Uniti. Sabato il gigante, primo della stagione dopo la cancellazione di Soelden, domenica il terzo slalom dopo i due di Levi, e ci saranno tante attenzioni attorno a Zrinka Ljutic per le sfide sulla “Superstar”.

La fenomenale classe 2004 croata, che a Levi ha spaventato anche le grandi con due prime manche da sogno, alla fine ha raccolto un 7° posto in gara-2 (secondo miglior risultato in coppa dopo l'incredibile 5° delle scorse finali a Méribel), finendo appena dietro alla compagna di squadra Leona Popovic, con la quale formerà un duo di altissimo livello anche per la gara di domenica prossima, nella quale magari provare pure a migliorare quella doppia top ten che, in ogni caso, in casa Croazia mancava da oltre 13 anni.

Ljutic, però, punterà forte anche sul gigante, seppur in questa specialità non sia ancora riuscita a centrare una 2^ manche in cinque partecipazioni nel massimo circuito: sarà questo l'obiettivo per la prova di sabato.

Tra le porte larghe, saranno appena due anche le tedesche, con Jessica Hilzinger e Marlene Schmotz schierate prima di affrontare anche lo slalom, la vera gara nella quale la Germania punterà a piazzamenti di livello come dimostrato a Levi. Lena Duerr risulta naturalmente il faro, reduce da due quarti posti nell'opening stagionale (con qualche rimpianto soprattutto per gara-1, quando comandava con margine al termine della 1^ manche), avrà sete di riscatto Emma Aicher, parsa davvero imballata sulle nevi finlandesi, così come Schmotz dovrà salire di livello mentre Hilzinger e Filser hanno portato a casa buoni punti.

Rispetto alle due gare sulla Levi Black, mancherà Lara Klein, al debutto assoluto in CdM lo scorso week-end e ora bisognosa di passare dal circuito di Coppa Europa.

Germania che ha reso noti anche i sette uomini che apriranno venerdì il week-end di velocità a Lake Louise: per la prima discesa di coppa, confermati gli stessi elementi già al via ieri della prima prova, con il graditissimo ritorno di Thomas Dressen dopo due stagioni infernali e, di fatto, praticamente sempre ai box. Fu proprio lui a vincere nel 2019 sulla “Men's Olympic” precedendo Dominik Paris, con il bavarese che fa parte di una squadra di qualità che conta pure su Romed Baumann, Andreas Sander, Josef Ferstl, Simon Jocher, Dominik Schwaiger e sul classe 2002, esordiente in Coppa del Mondo, Luis Vogt.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
30
Consensi sui social

Discesa Maschile Replaces: 25.11.2022 Lake Louise (CAN)

Slalom Gigante Femminile Killington (USA)

1° Pos.GUT-BEHRAMI Lara

SUI

2° Pos.BASSINO Marta

ITA

3° Pos.HECTOR Sara

SWE

Slalom Femminile Killington (USA)

1° Pos.HOLDENER Wendy

SUI

3° Pos.TRUPPE Katharina

AUT