Questo sito contribuisce alla audience de

Martedì la prima prova a Lake Louise, sono undici gli azzurri (ne rimarranno ai box almeno due per gara)

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Martedì la prima prova a Lake Louise, sono undici gli azzurri (ne rimarranno ai box almeno due per gara)

Il prossimo week-end comincia la stagione degli uomini jet con una discesa e due super-g in Canada: i convocati sono gli stessi atleti impegnati nel lungo raduno di Copper Mountain, con Dominik Paris faro di un gruppo che conterà anche su Franzoso e Franzoni (con il bresciano che ha il posto fisso).

Tempo di velocità per il settore maschile, con l'opening di Coppa del Mondo dedicato agli specialisti in quel di Lake Louise, da venerdì 25 a domenica 27 novembre.

A dispetto del passato, con una sola discesa ad aprire e poi due super-g, gare tutte programmate alle ore 20.30 italiane, mentre già nella serata di martedì ci sarà la prima delle tre prove sulla “Men's Olympic Downhill”.

Sono ufficiali le scelte dello staff tecnico azzurro, senza alcun tipo di sorpresa visto che gli 11 atleti convocati sono gli stessi impegnati da quasi due settimane nel training di Copper Mountain. Tradotto, ne dovranno rimanere fuori un paio per la discesa, visto che l'Italia ha otto posti a disposizione, più il pettorale nominale di Giovanni Franzoni che potrà partecipare a tutte le gare da vincitore dell'ultima Coppa Europa.

In super-g, sette più... Franzoni (che non è detto partecipi alla discesa, ma punterà soprattutto alla disciplina nella quale si è laureato campione del mondo jr nel 2021), quindi con tre esclusioni almeno per sabato.

In Canada sono presenti quindi Dominik Paris, Christof Innerhofer, Mattia Casse, Emanuele Buzzi, Matteo Marsaglia, Guglielmo Bosca, Nicolò Molteni, Florian Schieder, Matteo Franzoso, Giovanni Franzoni e Pietro Zazzi. Sono tre i successi azzurri nella storia delle gare di Lake Louise: Paris fu l'ultimo ad imporsi in discesa nel 2013, anticipato da Peter Fill nel 2008 e da Herbert Plank nel 1980. Il campione della Val d'Ultimo conta complessivamente cinque podi sulla Men's Olympic, con i due secondi posti nel 2019 (in discesa e super-g), mentre Innerhofer fu secondo in discesa nel 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
103
Consensi sui social

Discesa Maschile Replaces: 25.11.2022 Lake Louise (CAN)

Super-G Maschile Lake Louise (CAN)

Super-G Maschile Lake Louise (CAN)