Questo sito contribuisce alla audience de

Torniamo per una grande vigilia mondiale: alle 20.30 facciamo... "Zero Rapido" con Dario Puppo e Thomas Bormolini

Biathlondiretta neveitalia

Torniamo per una grande vigilia mondiale: alle 20.30 facciamo... "Zero Rapido" con Dario Puppo e Thomas Bormolini

Comincia la rassegna iridata a Nove Mesto e NEVEITALIA regalerà agli appassionati di biathlon tante dirette nel corso di questi Mondiali, a partire dall'appuntamento di questa sera. Ci trovate sul sito, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube (oltre che su Twitch) dalle ore 20.30.

Mercoledì, con la staffetta mista che vede l'Italia tra le principali candidate alla zona medaglie, scatteranno i campionati del mondo sulle nevi della Repubblica Ceca, in una Nove Mesto dove le alte temperature stanno creando tanti problemi all'organizzazione che, in ogni caso, ha confermato l'appuntamento di domani previsto dalle ore 17.20.

Una gara che analizzeremo in ogni dettaglio nella prima puntata... mondiale di "Zero Rapido", che vi accompagnerà con cadenza quasi giornaliera in queste due settimane; nel salotto di NEVEITALIA, ovviamente ci saranno il direttore Dario Puppo e il nostro opinionista Thomas Bormolini.

Vi aspettiamo, stasera dalle ore 20.30, con la possibilità per gli appassionati di rivolgere domande in diretta visto che avremo come sempre un ampio spazio per il nostro pubblico: potrete seguire la puntata su neveitalia.it, sulla nostra pagina Facebook, sul canale YouTube e anche su Twitch, dove tra gli utenti che commenteranno la diretta sceglieremo il fortunato al quale regalare uno ski bond bracelet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
22
Consensi sui social

Staffetta Mista

Sprint Maschile

Più letti in biathlon

Rimonta clamorosa di Carlotta Gautero nella mass start 60, ecco la prima medaglia azzurra a Otepaa

Rimonta clamorosa di Carlotta Gautero nella mass start 60, ecco la prima medaglia azzurra a Otepaa

Campionati del mondo giovanili di biathlon: la diciottenne cuneese, già strepitosa agli YOG, si tinge di bronzo alle spalle di Merkushyna e Bugeaud. Michele Carollo è quinto nella gara maschile vinta dal norvegese Kalkenberg, al secondo titolo sulle nevi estoni.