Questo sito contribuisce alla audience de

Sorelle Delago, pronte a salire ancora: Nadia e Nicol all'assalto del podio nella seconda discesa

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Sorelle Delago, pronte a salire ancora: Nadia e Nicol all'assalto del podio nella seconda discesa

Lake Louise è casa per le giovani gardenesi, con la sorella più giovane ieri al best in carriera (sesta) per poi abbracciare letteralmente lo splendido rientro di Nicol, ottava ad oltre 21 mesi dalla sua ultima gara di velocità disputata nel febbraio 2020.

Certo, si è parlato soprattutto di Sofia Goggia e dei distacchi “monstre” inflitti a tutte le rivali nella prima discesa della stagione di Coppa del Mondo, ma l'opening di velocità a Lake Louise, per l'Italjet in rosa (priva di Laura Pirovano, va ricordato), è stato illuminato anche dagli altri due piazzamenti in top ten.

Speciali, per vari motivi, il 6° e l'8° posto conquistati da Nadia e Nicol Delago: le sorelle altoatesine si sono regalate una giornata unica, ma potrebbe non essere l'unica di questo week-end canadese già festeggiato ieri con un abbraccio bellissimo tra le due. La più giovane Nadia (che ha da poco compiuto 24 anni, ci sono 22 mesi di differenza tra lei e Nicol) ha colto il miglior risultato della carriera in Coppa del Mondo, sesta a poco più di un decimo dalla quarta piazza: la sua crescita è stata costante, meno evidente di quella di Nicol se vogliamo, ma già nella scorsa stagione era arrivata la prima top ten (10^ nella prima discesa di Crans-Montana) e soprattutto tanta costanza tra le migliori 15.

Sino a ieri, Nadia Delago aveva gareggiato a Lake Louise solo due anni fa, sfiorando i punti nelle due discese e cogliendone 4 nel super-g finale, mentre Nicol ha una certa esperienza sulla pista canadese, tra l'altro perfetta per le sue innate doti di scorrevolezza. Il miglior risultato in discesa è la 5^ casella del 2018, ma c'è la perla del podio nel super-g di due anni fa (unica sua top 3 nella disciplina), seconda dietro a Rebensburg con una rimonta straordinaria nel tratto finale. Per lei, l'ottavo posto di gara-1 (a due decimi dal 4° di Siebenhofer) equivale ad una rinascita, un anno dopo la rottura del tendine d'Achille patita in allenamento a Solda, e oltre 21 mesi dall'ultima gara di velocità disputata a La Thuile (nel mezzo c'è stata solo la partecipazione nel novembre 2020 al parallelo di Lech/Zuers, pochi giorni prima del crac).

E attenzione perchè sia Nicol che Nadia oggi potranno provare ad attaccare il podio: la più “esperta” (parliamo pur sempre di una classe 1996) è rientrata nelle 20 e partirà con un buon pettorale n° 12, la più giovane, ieri partita per seconda, ha pescato il 10 e precederà quindi la sorella di un paio di numeri. Sarà curioso vedere cosa potrà accadere, in quel parterre d'arrivo, nel giro di pochi minuti...

© RIPRODUZIONE RISERVATA
159
Consensi sui social

Discesa Femminile Lake Louise (CAN)

1° Pos.GOGGIA Sofia

ITA

2° Pos.JOHNSON Breezy

USA

3° Pos.PUCHNER Mirjam

AUT

Discesa Femminile Lake Louise (CAN)

1° Pos.GOGGIA Sofia

ITA

2° Pos.JOHNSON Breezy

USA

3° Pos.SUTER Corinne

SUI

ABBIGLIAMENTO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Podhio race suit

DADASPORT

PODHIO - race suit

197.00 €

tuta da gara con membrana antivento traspirante 80% polyammide 20% elastan
Prezzi Nike velour air jr

CISALFA

NIKE

VELOUR AIR JR


27.49 €

27 giorni fa