Questo sito contribuisce alla audience de

Short Track: Fontana da sogno, dieci anni dopo, ancora le mani sulla Coppa dei 500 metri

Short Track: Fontana da sogno, dieci anni dopo, ancora le mani sulla Coppa dei 500 metri
Short Track

Short Track: Fontana da sogno, dieci anni dopo, ancora le mani sulla Coppa dei 500 metri

Con il secondo posto ottenuto  nell'ultima tappa di Dordrecht, Arianna Fontana conquista la sfera di cristallo dei 500 metri grazie alla vittoria nella seconda tappa e alle tre piazze d'onore, unica a salire sempre sul podio in stagione.

Per la campionessa valtellinese si tratta della seconda Coppa del Mondo di specialità dopo quella conquistata esattamente dieci anni fa oltre ad essere il quinto podio individuale in stagione al quale vanno ad aggiungersi due terzi posti in staffetta.

La tappa finale di Dordrecht permette alla squadra azzurra di raggiungere la doppia cifra nel numero di podi stagionali grazie al terzo posto di Pietro Sighel nei 1000 metri che, in campo maschile, si aggiunge alla vittoria di Yuri Confortola nei 1500 metri a Nagoya e al terzo posto nella prima tappa della Staffetta.

La stagione di Coppa del Mondo che ha coinciso con le qualificazioni per le Olimpiadi di Pechino ha portato alla conquista dei pass a cinque cerchi per le tre staffette, due qualificazioni maschili e 3 femminili nei 500 metri, quattro carte olimpiche nei 1000 metri - due al maschile e due al femminile - e il massimo a disposizione di 3 pass nei 1500 maschili e 3 nei 1500 femminili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
19
Consensi sui social

Approfondimenti

Si parla ancora di Short Track

Short Track

Short Track: Pietro Sighel si conferma a Salt Lake City

Massimo Brignolo, Lunedì 7 Novembre
Short Track

Pietro Sighel e la staffetta femminile sul podio a Montreal

Massimo Brignolo, Lunedì 31 Ottobre 2022

Più letti in Sport invernali

A Beaver Creek via alle prove (ritardate di 2 ore): stasera si scende in pista sulla Birds of Prey

A Beaver Creek via alle prove (ritardate di 2 ore): stasera si scende in pista sulla Birds of Prey

La startlist del primo dei due training per le discese del week-end: temperature rigidissime anche in Colorado, Innerhofer parte col 3, Paris con l'11, tra gli azzurri ci sarà di nuovo selezione. Esordio per McGrath pensando al super-g, torna Cameron Alexander.