Questo sito contribuisce alla audience de

A Prali si scia anche nel weekend del 2 giugno

A Prali si scia anche nel weekend del 2 giugno
Info foto

Facebook Prali Ski Area

PiemonteTurismo

A Prali si scia anche nel weekend del 2 giugno

A Prali, stazione sciistica della Val Germanasca, provincia di Torino, gli appassionati di sci potranno scendere sulle piste più alte, ancora coperte dalla neve, domani e dopodomani.

L’annuncio è stato dato dalla Prali Ski Area con l’hashtag #noallaprimavera e questo prolungamento dell’inverno, come scrive il sito de La Repubblica nella sezione locale di Torino, va a coronare una stagione caratterizzata da nevicate eccezionali sulle Alpi, in particolare negli ultimi giorni. Si scierà su Pian Alpet e, più su, sul Bric Rond, che arriva a quota 2540 metri.

Si legge sulla pagina Facebook della località piemontese: “E’ RECORD! Abbiamo sciato il 2 giugno 2009.. sciamo ancora il 3 giugno 2018!!! Festeggia con noi il record di apertura invernale! Domenica verrà offerto un piccolo rinfresco. Sia sabato che domenica alla biglietteria verrà consegnato un biglietto "andata e ritorno" omaggio da utilizzare nell’estate!! Vi aspettiamo dalle 8.00 alle 16.00!!!”

Il sito di Repubblica aggiunge che domenica si scia anche in Val d'Isère, in Francia. La differenza è che lì si apre la stagione estiva ma, sempre grazie alle ultime copiose nevicate, si potrà comunque sciare sulle piste normali invernali poiché il ghiacciaio, che di solito si utilizza, è inaccessibile proprio per la troppa neve sull’iseran.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
353
Consensi sui social

Si parla ancora di Piemonte

Mottarone

La nuova Funivia Stresa-Mottarone potrebbe riaprire nel 2024

Redazione Turismo, Venerdì 30 Settembre 2022
Macugnaga

A Macugnaga una mostra dedicata alla storia di funi e impianti

Redazione Turismo, Martedì 2 Agosto 2022

Più letti in Regioni

il Törggelen, il fuoco delle caldarroste tra le tradizioni autunnali dell'Alto Adige

il Törggelen, il fuoco delle caldarroste tra le tradizioni autunnali dell'Alto Adige

Le castagne scoppiettano sul fuoco e un fiocco rosso collocato alla porta di ingresso dei masi accoglie gli ospiti per il Törggelen, una tradizione che si tramanda da tantissimi anni e che ha un’unica, vera regola: la convivialità.