Mercoledì 19 Dicembre, 6:57
Utenti online: 608
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Gigante di Beaver Creek, pericolo squalifica per Stefan Luitz?

Gigante di Beaver Creek, pericolo squalifica per Stefan Luitz?

Il sito skionline.ch ha riportato la notizia che il tedesco Stefan Luitz potrebbe perdere la vittoria nel gigante maschile di Coppa del Mondo di Beaver Creek a favore di Marcel Hirscher che così guadagnerebbe il suo successo numero 60 in Coppa del Mondo.

Una protesta anonima subito dopo la fine della gara sarebbe stata inoltrata alla FIS spiegando che lo staff tedesco avrebbe fornito ai suoi atleti bottigliette di ossigeno prima della partenza (Beaver Creek è a oltre 3000 metri di altitudine e la ppressione sanguigna è più bassa è minore), facendo così incrementare le loro prestazioni.

Secondo chi ha protestato, tutto ciò sarebbe in piena violazione delle regole della FIS, la quale però, almeno questo sostengono i siti austriaci non proibisce esplicitamente l’uso dell’ossigeno nelle gare di Coppa del Mondo, quindi in questo caso la federsci tedesca se la caverebbe solo con un avvertimento.

Ma il regolamento federale dal 2016 all'articolo 2.12 smentisce questa ricostruzione perché proibisce l'uso di ossigeno in zona di gara ma non in allenamento. Ma intanto la WADA sta indagando su quanto successo e quindi su Luitz pesa anche la mannaia della possibile squalifica per doping.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA