Questo sito contribuisce alla audience de

Vlhova è ancora davanti a Shiffrin nella notte di Flachau: ci sono 6 decimi tra le due stelle

Vlhova è ancora davanti a Shiffrin nella notte di Flachau: ci sono 6 decimi tra le due stelle
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Vlhova è ancora davanti a Shiffrin nella notte di Flachau: ci sono 6 decimi tra le due stelle

La slovacca si conferma nella 1^ manche dello slalom salisburghese: Mikaela insegue, con Liensberger, Swenn Larsson e Holdener alle spalle. Curtoni ad oltre 2 secondi, rientra nelle 30 Rossetti.

Un altro schiaffone, dieci giorni dopo quello rifilato alla grande rivale a Zagabria.

Certo, siamo solo a metà gara e la seconda manche (in programma alle ore 20.45) verrà tracciata da Mike Day, tecnico di una Mikaela Shiffrin che deve però recuperare già la bellezza di sei decimi pieni nei confronti di Petra Vlhova, dominatrice della prima manche di uno slalom in notturna di Flachau in cui la campionessa slovacca ha confermato uno stato di forma eccezionale nella disciplina.

Terza piazza per Katharina Liensberger, staccata di 65 centesimi e quindi ad un soffio da Shiffrin, con Swenn Larsson e Holdener in piena corsa per il podio, rispettivamente a 77 e 84 centesimi di distacco. Poi c'è un bel “buco”, visto che la top ten si completa con Michelle Gisin, sesta a 1”30, una bravissima Chiara Mair a 1”49 (la giovane austriaca, col pettorale 21 e su una pista già parecchio rovinata, ha fatto un numero), seguita da Truppe, Haver-Loeseth e Hector.

La miglior azzurra, grazie anche al buon numero di partenza (10), è Irene Curtoni: 13° posto a 2”09 da Vlhova, con una buona prima parte di manche della valtellinese, che ha poi rischiato grosso sul dosso conclusivo, perdendo sino ad uscire dalla virtuale top ten. L'altra italiana qualificata, per la prima volta in carriera, è Marta Rossetti che, con il pettorale 56, si è piazzata giusto 30esima ex-aequo con la giapponese Ando.

Niente qualifica invece per Lara Della Mea, 32esima e beffata per 7 centesimi (3”21 il distacco della tarvisiana), e Martina Peterlini (a oltre 6 decimi dalla compagna di squadra), reduci dalla positiva gara di Zagabria, così come non ce l'hanno fatta a rientrare nelle 30 Anita Gulli, Roberta Midali e Vivien Insam.


CLASSIFICA 1^ MANCHE SLALOM FEMMINILE FLACHAU


Petra Vlhova in 53”32

Mikaela Shiffrin + 0”60

Katharina Liensberger + 0”65

4° Anna Swenn Larsson + 0”77

Wendy Holdener + 0”84

6° Michelle Gisin + 1”30

7° Chiara Mair + 1”49

8° Katharina Truppe + 1”81

9° Nina Haver-Loeseth + 1”85

10° Sara Hector + 1”92

11° Magdalena Fjaellstroem + 1”97

12° Aline Danioth + 2”04

13° Irene Curtoni + 2”09

14° Laurence St-Germain + 2”34

15° Ali Nullmeyer + 2”37

30° Marta Rossetti + 3”14

32° Lara Della Mea + 3”21

34° Anita Gulli + 3”34

41° Martina Peterlini + 3”83

49° Vivien Insam + 4”43

56° Roberta Midali + 5”10

© RIPRODUZIONE RISERVATA
212
Consensi sui social