Questo sito contribuisce alla audience de

A Cortina c'è vento forte, ma la discesa sull'Olympia delle Tofane dovrebbe regolarmente partire

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

A Cortina c'è vento forte, ma la discesa sull'Olympia delle Tofane dovrebbe regolarmente partire

Alle 11.30 il previsto via (con start abbassato al Duca d'Aosta), ma le raffiche sono importanti. Siebenhofer e Gut-Behrami con numeri, poi Goggia (7) e Brignone (8) a guidare il super team azzurro.

Vento forte a Cortina d'Ampezzo, per la quinta discesa femminile che dovrebbe comunque regolarmente partire, visto che sta calando l'intensità dopo una prima mattinata con raffiche davvero importanti.

Sofia Goggia è ancora una volta la donna più attesa, per cercare il bis sull'Olympia delle Tofane dove trionfò nel 2018; pettorale numero 7 per la leader di specialità (non ci sarà, lo ricordiamo, la prima inseguitrice Breezy Johnson), appena prima di Federica Brignone (8), brillantissima in prova, e dopo Siebenhofer (3) e Gut-Behrami (5) che potrebbero risultare due delle grandi rivali per la gara odierna.

E dopo Corinne Suter (n° 9), ecco altre quattro azzurre da corsa come Nadia Delago (11), Nicol Delago (14), Elena Curtoni (15) e Marta Bassino (16). Per evitare rischi e avere una gara il più regolare possibile, lo start è stato abbassato all'altezza del Duca d'Aosta, per una discesa che durerà poco più di un minuto: una buona notizia per Federica Brignone, un po' meno per Sofia Goggia visto che i margini potrebbero essere molto ridotti.

Discesa femminile di Cortina d'Ampezzo che potrete seguire su NEVEITALIA, a partire dalle ore 11.30 con il servizio di live timing FIS.

 

CLICCA QUI PER IL LIVE TIMING

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA

 

Ultime due azzurre al cancelletto Francesca Marsaglia, con il pettorale n° 30, e Roberta Melesi, 44esima delle 51 atlete al via.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
119
Consensi sui social