Questo sito contribuisce alla audience de

Abetone, l'allarme della Provincia: crollo delle presenze tra gli sciatori

abetone partenza cabinovia
Info foto

Roberto Greco

Appennini

Abetone, l'allarme della Provincia: crollo delle presenze tra gli sciatori

Crollano arrivi e presenze tra gli sciatori dell’Abetone, la meta turistica di montagna più importante della Toscana. A mettere in luce ciò, i dati sui movimenti turistici diffusi ed elaborati dagli uffici statistica e turismo della Provincia di Pistoia, che hanno evidenziato per il periodo gennaio-novembre 2014, rispetto allo stesso periodo del 2013, un calo nell'alberghiero del 13,30% per quanto riguarda gli arrivi e del 17,44% per quanto riguarda le presenze

Dati persino peggiori nell’extralberghiero, dove il calo per gli arrivi è del 17,55% e per le presenze del 29,84%. Significativa flessione negativa anche per quel che concerne il turismo bianco: gli arrivi e le presenze complessive del mese di gennaio, infatti, si aggirano tra il -27,03% e il -25,76%.  Valori negativi, anche se più equilibrati tra loro, risultano anche nel mese di febbraio e marzo 2014 (-9,23% per gli arrivi e -12,17% per le presenze rispetto al medesimo periodo del 2013 per febbraio; -0,30% per gli arrivi e -10,55% per le presenze invece per quel che riguarda il paragone tra il marzo 2014 e lo stesso periodo del 2013).

Dietro ai motivi che avrebbero portato la montagna toscana ad ottenere questi risultati negativi dal punto di vista turistico, come ha dichiarato il sindaco di Abetone, Giampiero Danti, ci sarebbero soprattutto le condizioni del tempo, visto che l'inverno scorso è stato caratterizzato dalla quasi totale mancanza di neve e a piogge frequenti,  unite alla crisi economica, che ne hanno provocato di fatto un risultato devastante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Si parla ancora di Appennini

Terminillo

Terminillo, la Regione dà l’ok per il progetto TSM2

Michela Caré, Sabato 2 Gennaio 2021
Cerreto Laghi

Nuova seggiovia "Vallefonda" a Cerreto Laghi

Michela Caré, Mercoledì 21 Ottobre 2020
Corno alle Scale

Corno alle Scale, protesta degli ambientalisti per la nuova seggiovia esaposto

Michela Caré, Lunedì 21 Settembre 2020
Appennini

Sardegna, seggiovia Bruncu Spina pronta per la prossima stagione invernale

Michela Caré, Lunedì 14 Settembre 2020
Prati di Tivo

Prati di Tivo, si rischia la chiusura degli impianti di risalita

Michela Caré, Mercoledì 22 Luglio 2020