Questo sito contribuisce alla audience de

Doccia fredda per l'hockey olimpico: a Pechino non saranno presenti giocatori della NHL

Doccia fredda per l'hockey olimpico: a Pechino non saranno presenti giocatori della NHL
Info foto

getty images

Olimpiadipechino 2022

Doccia fredda per l'hockey olimpico: a Pechino non saranno presenti giocatori della NHL

Le troppe partite rinviate a causa del Covid hanno spinto la National Hockey League e l'associazione dei giocatori a trovare un accordo per non far prendere parte ai Giochi Olimpici ai campioni della lega più importante al mondo.

Brutta notizia per il mondo dell'hockey: ai prossimi Giochi Olimpici di Pechino non ci sarà nessuna stella NHL (il massimo campionato nordamericano), dunque non sarà possibile ammirare le gesta di giocatori del calibro di Ovechkin, Crosby e McDavid.

La ragione che ha spinto la lega e l'associazione giocatori a prendere questa decisione è l'alto numero di partite rinviate per Covid (più di cinquanta allo stato attuale) e il sensibile aumento di casi Covid tra i giocatori delle varie squadre; tanto che la pausa natalizia del campionato è stata anticipata per non aggravare una situazione già difficile.

La notizia è stata riportata da ESPN, nella giornata di domani è atteso un comunicato ufficiale della NHL, per annunciare la definitiva rinuncia a Pechino 2022. Sarà un'altra Olimpiade senza stelle dell'hockey, dopo che i Giochi di Pyeonchang del 2018 erano stati disertati totalmente dai giocatori della NHL; la stessa lega aveva stipulato un accordo secondo il quale avrebbe partecipato ai Giochi di Pechino e all'edizione successiva, pandemia permettendo. L'attuale situazione pandemica non permetterà la presenza delle star mondiali dell'hockey a Pechino; per la NHL il termine ultimo per rinunciare alla manifestazione olimpica sarebbe stato il 10 gennaio, ma la decisione ufficiale sembra essere arrivata con netto anticipo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali