Questo sito contribuisce alla audience de

Il fondista austriaco Johannes Dürr positivo all’EPO

Il fondista austriaco Johannes Dürr positivo all’EPO
Info foto

Getty Images

Sci NordicoSci di fondo

Il fondista austriaco Johannes Dürr positivo all’EPO

Johannes Dürr, uno dei favoriti per la 50 km a tecnica libera di Sochi, è risultato positivo all’EPO lo scorso 16 febbraio.

La federazione austriaca di fondo ha immediatamente rispedito a casa il 26enne di Melk. Queste le parole di Karl Stoss, presidente del Comitato Olimpico Austriaco: “Siamo scioccati da questa notizia, prenderemo immediatamente le misure adeguate alla situazione. L’atleta è stato informato, il suo accredito è stato rimosso ed è stato immediatamente escluso dalla squadra. Dürr ha già iniziato il viaggio verso casa”.

Dürr, che a Sochi aveva già preso parte allo skiathlon che ha inaugurato il programma olimpico dello sci di fondo maschile chiudendo ottavo, era tornato a casa ad allenarsi, venendo testato a sorpresa ad Obertillach lo scorso 16 febbraio. Tornato in Russia per la sua gara, la 50 km odierna, ha ricevuto la brutta sorpresa. La sua è la quarta positività riscontrata durante queste Olimpiadi.

La positività di Dürr, tra l’altro ad una sostanza “obsoleta” come l’EPO, lascia qualche dubbio sui suoi risultati di quest’anno, in quella che era indiscutibilmente la sua migliore stagione in carriera. L’austriaco infatti era giunto terzo al Tour de Ski ottenendo la vittoria di tappa nella scalata al Cermis, e dimostrandosi molto competitivo in tutte le gare a skating.

 

 

3
Consensi sui social

Più letti in scinordico

La prima volta di Les Rousses in CdM: ecco le startlist delle 10 km in skating in programma venerdì

La prima volta di Les Rousses in CdM: ecco le startlist delle 10 km in skating in programma venerdì

La località transalpina pronta all'esordio nel massimo circuito dello sci di fondo, dopo le cancellazioni del 2021 e del 2022 a causa della pandemia. Si parte con le distance in skating, dove Johannes Klaebo cercherà l'ottava vittoria nelle ultime nove gare disputate (Tour de Ski compreso); l'Italia si affida a Chicco Pellegrino e Francesco De Fabiani. Tra le donne assenti Frida Karlsson e Tiril Weng.