Questo sito contribuisce alla audience de

Cervinia salvagente azzurro: con la chiusura di Val Senales e Solda, la nazionale deve riprogrammare

Foto di Redazione
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinoallenamenti azzurri

Cervinia salvagente azzurro: con la chiusura di Val Senales e Solda, la nazionale deve riprogrammare

Le slalomiste prepareranno Levi sulle nevi valdostane, dove hanno lavorato per tutta la settimana élite e polivalenti. Gli slalomgigantisti della squadra maschile in attesa dopo l'ultimo (ottimo) training in Val Senales.

E' un'emergenza “calcolata”, visto che si poteva prevedere una situazione del genere e la stessa FISI stava già lavorando ad un piano B... e forse C.

Certo è che la chiusura degli impianti in Val Senales e a Solda, anche agli allenamenti delle squadre nazionali, crea non poche problematiche ai vari gruppi di Coppa del Mondo (per non parlare di giovani e Coppa Europa). Sulla “Leo Gurschler” hanno lavorato sino a venerdì, il giorno prima dello stop, tre slalomisti azzurri (Gross, Vinatzer e Razzoli) ma anche il gruppo dei gigantisti al gran completo, guidato da un Luca De Aliprandini che ha definito eccellenti le condizioni e la qualità dell'allenamento svolto.

Un vero peccato doversi fermare ora, mentre già da inizio settimana Cervinia è diventata il punto di riferimento per i gruppi femminili, dopo il training svolto dagli uomini jet di Alberto Ghidoni. Dal trio Brignone-Bassino-Goggia alle polivalenti, giorni fondamentali nell'unica località italiana che in questo momento può garantire un lavoro, tra l'altro di altissima qualità anche per le discipline veloci (non a caso scelto anche da francesi e norvegesi).

Lunedì e martedì, prima della partenza da Zurigo con il charter che le porterà in Finlandia, prepareranno gli slalom di Levi proprio sulle nevi valdostane anche le slalomiste azzurre: Rossetti e Curtoni si sono allenate anch'esse in Val Senales, dove ha ritrovato la pista anche Martina Peterlini nelle scorse ore, sciogliendo la riserva sulla partecipazione all'opening di specialità dopo i problemi accusati alla schiena. Certo, tecnicamente parlando non l'avvicinamento ideale come quello che hanno potuto fare tante specialiste ricreando le condizioni di gara che si troveranno a Levi, ma di questi tempi bisogna sapersi accontentare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
211
Consensi sui social

Slalom Femminile Levi (FIN)

1° Pos.VLHOVA Petra

SVK

2° Pos.SHIFFRIN Mikaela

USA

Le pagelle di Paolo De Chiesa

Levi nelle pagelle di Paolo De Chiesa: Vlhova e Magoni da 10 e lode, Svezia bocciata

Lunedì 23 Novembre 2020

Slalom Femminile Levi (FIN)

1° Pos.VLHOVA Petra

SVK

2° Pos.GISIN Michelle

SUI

Le pagelle di Paolo De Chiesa

Levi nelle pagelle di Paolo De Chiesa: Vlhova e Magoni da 10 e lode, Svezia bocciata

Lunedì 23 Novembre 2020