Questo sito contribuisce alla audience de

Quattro azzurri nella 2^ manche di Bansko, da Vinatzer a De Aliprandini. Odermatt, suoni la nona?

Foto di Redazione
Info foto

2023 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Quattro azzurri nella 2^ manche di Bansko, da Vinatzer a De Aliprandini. Odermatt, suoni la nona?

Dalle ore 12.30 si decide il sesto gigante di coppa: gli unici a rimanere sotto il mezzo secondo di ritardo dall'elvetico sono Steen Olsen e Feller, mentre il poker italiano paga tanto e naviga tra top 15 e top 20, eccezion fatta per Alex Vinatzer che sarà il secondo a ripartire.

Una pista, quella dedicata ad Albertone Tomba, davvero tostissima oggi a Bansko e sarà battaglia nella 2^ manche del gigante sulle nevi bulgare, anche se la sensazione è che pure questa volta Marco Odermatt abbia un certo margine di sicurezza per poter spingere, se necessario, e cercare così la nona vittoria stagionale tra le porte larghe.

Il padrone della CdM ha 35 centesimi di vantaggio nei confronti di Alexander Steen Olsen, che sul muro della prima manche gli ha rifilato quasi mezzo secondo, per poi pagare nel finale come un po' tutti, compreso Marco Feller che è 3° a 0”47 e “vede” un altro podio, anche se non sono lontanissimi i vari Zubcic, Brennsteiner, Kranjec e Meillard in particolare.

Seconda manche del gigante maschile di Bansko che potrete seguire su NEVEITALIA, a partire dalle ore 12.30 con il servizio di live timing FIS.

 

CLICCA QUI PER IL LIVE TIMING

 

CLICCA QUI PER IL RISULTATO DELLA 1^ MANCHE

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST DELLA 2^ MANCHE

 

Sono quattro gli italiani ancora in gara, con Luca De Aliprandini 14° a metà sfida bulgara, con 1”85 di ritardo da Odermatt, Pippo Della Vite 16° a 1”96, Giovanni Borsotti 20° a 2”14 e Alex Vinatzer, che ripartirà per secondo dopo aver staccato il 29° crono (+ 3”09).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
35
Consensi sui social

Più letti in scialpino

Della Vite di nuovo col n° 14 per il primo gigante di Aspen: la startlist di gara-1, Odermatt ha il 4

Della Vite di nuovo col n° 14 per il primo gigante di Aspen: la startlist di gara-1, Odermatt ha il 4

Stasera (ore 18.00-21.00 le due manches) la prima del trittico in Colorado: al re di coppa basterà un 17° posto per festeggiare la terza sfera di cristallo consecutiva nella specialità, aprirà la gara il connazionale Meillard. Sette gli azzurri, il bergamasco alla fine del primo gruppo anticipando Radamus, reduce dal podio di Palisades Tahoe, poi Borsotti, De Aliprandini, Vinatzer e Zingerle nei 30, infine Talacci e Kastlunger.