Questo sito contribuisce alla audience de

LIVE da Soelden: alle 13.30 via ad una 2^ manche incertissima con i primi 12 in meno di 9 decimi

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

LIVE da Soelden: alle 13.30 via ad una 2^ manche incertissima con i primi 12 in meno di 9 decimi

Gigante maschile sul Rettenbach comandato da Leitinger, ma Faivre, Odermatt e Kranjec sono vicini. De Aliprandini in missione almeno per la top ten, apriranno subito Tonetti e Maurberger. LIVE su NEVEITALIA.

Una seconda manche incertissima, con i primi 12 racchiusi in meno di 9 decimi.

Il gigante di Soelden che apre la Coppa del Mondo maschile è quasi un terno al lotto, considerando pure che là davanti c'è una sorpresa grossa che risponde al nome di Roland Leitinger. L'austriaco sogna il primo trionfo, su una pista che adora, ma dovrà contenere la furia di tutti i grandi favoriti, tutt'altro che lontani se pensiamo che l'iridato Faivre paga 19 centesimi, Odermatt 21 e Kranjec 27, con Gino Caviezel e soprattutto Pinturault più lontani.

Al decimo posto c'è Luca De Aliprandini, che cerca la sua quarta top ten sul Rettenbach: missione podio complicata, ad oltre 6 decimi di distacco da Odermatt e soci, nella manche decisiva tracciata dal tecnico degli svizzeri Krug.

Seconda manche del gigante maschile di Soelden che potrete seguire su NEVEITALIA, a partire dalle ore 13.30, con il servizio di live timing FIS.

 

CLICCA QUI PER IL LIVE TIMING

 

CLICCA QUI PER IL RISULTATO DELLA 1^ MANCHE

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST DELLA 2^ MANCHE

 

Ci sono altri due azzurri che hanno centrato la top 30 e saranno proprio loro ad aprire la manche decisiva. Riccardo Tonetti, dentro per un centesimo, scatterà con 2”02 da recuperare a Leitinger, mentre Simon Maurberger ha chiuso la 1^ manche in 29esima piazza, 18 centesimi davanti al connazionale. Nulla da fare, lo ricordiamo, per Della Vite, Zingerle, Vinatzer e Franzoni, con Borsotti che non ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
38
Consensi sui social

Ultimi in scialpino

La curva Goggia allo Scarpadon? Fatale per Lisa Hoernblad: ginocchio sinistro distrutto

La curva Goggia allo Scarpadon? Fatale per Lisa Hoernblad: ginocchio sinistro distrutto

E' arrivata in serata, da parte della federsci svedese, la diagnosi che riguarda la velocista caduta malamente (nello stesso punto di Sofia) nel super-g di Cortina. Rottura di crociato anteriore, collaterale e menisco.