Questo sito contribuisce alla audience de

Kilde "accelera" in allenamento. E' già sfida a distanza per cercare il bis di coppa

Foto di Redazione
Info foto

pg fb Aleksander Aamodt Kilde

Sci Alpinoallenamenti estivi

Kilde "accelera" in allenamento. E' già sfida a distanza per cercare il bis di coppa

Il norvegese ha concluso una prima sessione di ottimo livello sulla neve, ma non mancano le incognite per il lavoro autunnale. "Cosa penso di Cortina? Aspettiamo...".

Era lo scorso 12 marzo quando, la mattina che precedeva di 48 ore il gigante di Kranjska Gora, Aleksander Aamodt Kilde ricevette la notizia di aver vinto la sfera di cristallo assoluta.

Il riposo forzato causa lockdown non ha impedito al campione norvegese di ripresentarsi in gran forma già a metà maggio, per i primi allenamenti con gli sci ai piedi assieme ad una buona fetta dei compagni di squadra; sul ghiacciaio di Fonna, Kilde ha messo così i primi mattoncini nel tentativo di firmare il bis in Coppa del Mondo.

I rivali non dormono, con Pinturault già sulla neve da qualche giorno nella sua Courchevel, gli austriaci protagonisti a Soelden mentre Henrik Kristoffersen, come da sue abitudini, si sta concentrando sulla preparazione atletica. “Sono soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto, non solo in pista”, ha detto Kilde riferendosi al camp che ha visto i norge impegnarsi anche in canoa e tante altre attività, mentre il programma estivo-autunnale è ancora in fase di allestimento considerato che sono da escludere le trasferte oltreoceano e non sarà semplice organizzarsi sui ghiacciai alpini.

Il pensiero di AAK sul possibile rinvio dei Mondiali di Cortina al 2022 è un po' più morbido rispetto al compagno di squadra Kjetil Jansrud: “Aspettiamo le decisioni della FIS per saperne di più, certo la sovrapposizione con le Olimpiadi sarebbe un problema. Bisogna capire l'evoluzione di molti aspetti che coinvolgeranno anche la Coppa del Mondo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
152
Consensi sui social