Super-g in Val di Fassa, ci sarà una parata speciale con le azzurre nel cuore di Moena alla vigilia della prima gara

Foto di Redazione
Info foto

Mattia Rizzi

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Super-g in Val di Fassa, ci sarà una parata speciale con le azzurre nel cuore di Moena alla vigilia della prima gara

Venerdì dalle ore 18.00, nel meraviglioso centro storico della località trentina, l'intera nazionale protagonista di un evento nel solco della tradizione con Brignone, Bassino e Pirovano e tutte le azzurre che sfileranno a bordo di una carrozza tipica.

La due giorni di Coppa del Mondo del 24 e 25 febbraio rappresenta una straordinaria opportunità promozionale e di visibilità per la Val di Fassa, per far conoscere al mondo le sue incomparabili Dolomiti e le capacità organizzative. Un evento che avrà una diffusione televisiva in ben 150 Paesi, con un'ipotesi di circa 3 milioni e 500 mila spettatori complessivi per i due super-g femminili in programma sulla pista “La VolatA” di Passo S. Pellegrino.

Verranno messe in vetrina anche le peculiarità del territorio fassano, la cultura e le tradizioni ladine che saranno presentate nella serata di venerdì 23, dalle ore 18.00 a Moena nel corso di un suggestivo momento inaugurale, denominato “Audi Fis World Cup Opening Parade”. Si tratta di una sfilata per le vie del centro con arrivo in Piaz de Sotegrava, con la partecipazione di tutte le 9 atlete azzurre iscritte, capitanate da Federica Brignone, Marta Bassino e dalla trentina Laura Pirovano, reduci dal favoloso week-end di Crans-Montana (con loro in gara sulle nevi fassane anche le sorelle Delago, Melesi, Runggaldier, Bernardi e Thaler).

Le ragazze sfileranno a bordo di una carrozza tipica, accompagnate dai giovani sciatori degli sci club valligiani, dai maestri delle cinque scuole di sci locali con le fiaccole in mano, dagli studenti atleti dello Ski & Ice College Val di Fassa e dalle altre associazioni della Val di Fassa con in primis il gruppo “Scufons del Cogo”, che promuovono il freeride e il telemark anche attraverso l'evento “Scufoneda” in programma dall'8 al 10 marzo per la sua XXVII edizione, nonché con i ritmi dell'associazione Moena ginnastica ritmica Fassa e Fiemme. Parteciperanno al corteo con le loro note e le loro voci anche la banda “Mùsega da Poza” e il coro Enrosadira di Moena, accompagnati da artisti sui trampoli che danno vita a un singolare show con una conclusione celebrativa sul palco assieme alle autorità amministrative e sportive presenti.

Il tutto sarà anticipato (dalle ore 16) da una singolare iniziativa proposta dall'Associazione Bambi, che sostiene bambini malati e le loro famiglie, con trucca bimbi, popcorn e zucchero filato. Inoltre la sezione Alpini locale distribuirà vin brulè e cibo da strada in piazzetta Perla Alpina. La competizione del massimo circuito consentirà di evidenziare il significativo lavoro di squadra messo in campo da tutte le componenti turistiche, amministrative, sportive e dell'associazionismo, con il coordinamento della nuova società Grandi Eventi Val di Fassa. Non è un caso che per la prima volta, focalizzati su un unico obiettivo, siano stati coinvolti i tre sci club della valle, ovvero Ski Team Fassa, Us Monti Pallidi e Fassa Active, ma pure le 5 scuole di sci che operano in questo territorio: Scuola italiana Sci Moena Dolomiti, Scuola italiana Sci Vajolet Pozza di Fassa, Scuola italiana Sci Vigo di Fassa e Passo Costalunga, Scuola italiana Sci Canazei Marmolada e Scuola italiana Sci Campitello.

Inoltre la Scuola Alpina e il V nucleo atleti della Guardia di Finanza di Predazzo e il Centro Addestramento Alpino della Polizia di Stato di Moena. Da non perdere nemmeno il suggestivo appuntamento di sabato sera, sempre alle ore 18.00 con la premiazione ufficiale della prima giornata di gara, mentre la flower ceremony si terrà nel parterre della pista La VolatA, e la cerimonia di estrazione dei pettorali nella Piaz de Sotegrava a Moena. I due super-g sono in programma dalle ore 11.00, e la premiazione ufficiale nella finish area di Passo San Pellegrino a gara ultimata.

In occasione delle gare di Coppa del Mondo in Val di Fassa, sono stati emanati i provvedimenti di limitazione alla viabilità, sia sul versante trentino che veneto di Passo S. Pellegrino. Dal lato trentino è prevista la chiusura della strada statale 346 dalla località Ronchi (partenza impianti Alpe Lusia) fino al Passo San Pellegrino dalle 9,00 alle 11,00, in entrambe le giornate di gara. È previsto un servizio navetta gratuito dalle 8,30 alle 10,30 (andata) e dalle 13,00 alle 15,00 (ritorno), con partenza nei pressi del campo sportivo di Moena (Bici Grill). Il parcheggio sarà gratuito.

Sul versante veneto, invece, è prevista la chiusura della strada statale 346 dal bivio per Passo Valles fino al Passo San Pellegrino dalle 9,00 alle 11,00, in entrambe le giornate di gara. Anche in questo caso, è previsto un servizio navetta gratuito dalle 8,30 alle 10,30 (andata) e dalle 13,00 alle 15,00 (ritorno) con le seguenti fermate: prima fermata in località Savaion (Comune Canale d'Agordo), area con parcheggio; seconda fermata nella piazza di Falcade; terza fermata a Falcade, Pizzeria La Stua in via Serafini; quarta fermata a Falcade (chiesa parrocchiale).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
217
Consensi sui social

Super-G Femminile Replaces: Val di Fassa Kvitfjell (NOR)

1° Pos.GUT-BEHRAMI Lara

SUI

2° Pos.HUETTER Cornelia

AUT

3° Pos.PUCHNER Mirjam

AUT

Super-G Femminile Val di Fassa (ITA)

SCI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Head sci  wc rebels e-race sw rp evo 14 con attacchi freeflex st 14

BOTTERO SKI

HEAD - sci wc rebels e-race sw rp evo 14 con attacchi freeflex st 14

599.00 €

La novità 2023 di head, gli sci e-race sono sci reattivi, stabili e precisissimi nelle prese di curva, anche le più complesse e strette.   dotati di...