Questo sito contribuisce alla audience de

Mikaela Shiffrin positiva al Covid: addio gare di Lienz. "Fortunatamente sto bene"

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Mikaela Shiffrin positiva al Covid: addio gare di Lienz. "Fortunatamente sto bene"

Ennesimo colpo per la Coppa del Mondo femminile: la leader della generale costretta a saltare gigante e slalom di martedì e mercoledì in Austria.

Un altro colpo di scena, il più clamoroso per il circo rosa.

Mikaela Shiffrin è risultata positiva al Covid, proprio nel cuore di quel blocco di gare tecniche che avrebbe potuto lanciarla in fuga nella classifica generale di Coppa del Mondo, della quale aveva riconquistato la vetta con il primo e il secondo posto nei giganti di Courchevel.

L'annuncio della stessa fuoriclasse statunitense, questa mattina sui social: “Sono risultata positiva al Covid-19, fortunatamente sto bene – le parole di Mikaela – Lienz mi mancherà, auguro il meglio alle mie compagne di squadra”.

Un colpo pesantissimo, dopo le positività di Robinson, Liensberger e Gut-Behrami (la ticinese è ancora in dubbio per il rientro in Austria), con Shiffrin costretta a saltare, da grande favorita, il gigante di martedì e lo slalom di mercoledì sulla Schlossberg, dove proprio dieci anni prima (il 29 dicembre 2011) aveva ottenuto il primo podio in CdM con il terzo posto tra i pali stretti.

A questo punto, si aprono prospettive ben differenti per Sofia Goggia e Petra Vlhova in primis, visto che è tutt'altro che certo che Mikaela possa prendere parte, tra poco più di una settimana, alla prima gara del 2022, ovvero lo slalom di Zagabria del 4 gennaio, e alle due prove tecniche previste a Maribor l'8 e il 9 del mese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
322
Consensi sui social

Slalom Gigante Femminile Lienz (AUT)

1° Pos.WORLEY Tessa

FRA

2° Pos.VLHOVA Petra

SVK

3° Pos.HECTOR Sara

SWE

Slalom Femminile Lienz (AUT)

1° Pos.VLHOVA Petra

SVK

3° Pos.GISIN Michelle

SUI

Più letti in scialpino

Beatrice Sola ha le idee chiarissime: Lavoro per vincere in coppa. Il Mondiale senior? Sarebbe la ciliegina...

Beatrice Sola ha le idee chiarissime: Lavoro per vincere in coppa. Il Mondiale senior? Sarebbe la ciliegina...

La giovane trentina si è raccontata nel nostro talk con il direttore di NEVEITALIA, Dario Puppo: doppia medaglia ai recenti Mondiali junior, per Tite non è chiusa la porta per Courchevel Méribel, dopo aver già debuttato in CdM e aver dimostrato una costanza eccezionale negli slalom di Coppa Europa. Il riferimento è Federica Brignone e c'è l'idea della velocità nel suo futuro.