Questo sito contribuisce alla audience de

Meteo ok a Sankt Moritz, dalle ore 10.30 la discesa femminile con Goggia che vuole bis e record

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Meteo ok a Sankt Moritz, dalle ore 10.30 la discesa femminile con Goggia che vuole bis e record

Condizioni ideali sulla Corviglia per il primo appuntamento stagionale con la disciplina regina: Fede Brignone aprirà la gara col numero 1, la bergamasca vincitrice ieri in super-g scatterà col 10, prima di Stuhec e Suter. Sono 9 le azzurre, dopo le trenta vedremo anche Zanoner, Dolmen e Runggaldier.

Cielo “pulito”, una ricognizione fatta in condizioni ideali per la prima discesa della Coppa del Mondo femminile.

Gara numero 2 in quel di Sankt Moritz, 24 ore dopo il super-g dominato da Sofia Goggia. E la bergamasca quattro volte vincitrice della sfera di cristallo nella disciplina regina, oggi è di nuovo la grande favorita nella sua specialità, per la sfida che scatterà alle ore 10.30 con Federica Brignone in partenza per prima.

La valdostana cerca un risultato di livello, in prova ha fatto vedere di poterlo realizzare dopo un super-g amaro (quinta con errore finale); nei due training, Goggia è stata sempre lì davanti e oggi, col suo numero 10, uscirà dal cancelletto dopo Mikaela Shiffrin (n° 3), pericolosissima anche in discesa, Lie (6), Gut-Behrami (7) e Puchner (9), ma prima di Ilka Stuhec e Corinne Suter, rispettivamente 14esima e 15esima allo start (occhio però anche a Conny Huetter col 18), potenzialmente le due rivali più pericolose per la vittoria, considerando anche l'assenza, che sarà purtroppo tale per l'intera stagione, di Nina Ortlieb. In tema di infortuni, ricordiamo che rimarrà ai box per qualche settimana Elena Curtoni, dopo il bruttissimo volo nel super-g di venerdì.

Discesa femminile di Sankt Moritz che potrete seguire su NEVEITALIA, a partire dalle ore 10.30 con il servizio di live timing FIS.

 

CLICCA QUI PER IL LIVE TIMING

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA

 

Dal pettorale 20 al 22, altre tre azzurre in serie con Pirovano alla ricerca almeno di una top ten, Bassino reduce da un discreto super-g e veloce in prova, ma pure una Nicol Delago che vuole tornare ad alti livelli. Lo stesso discorso vale per la sorella Nadia, al via per 25esima, poi il ritorno in CdM di Monica Zanoner (col numero 37), Elena Dolmen (46) e il bis, dopo aver disputato pure la gara di ieri, per Teresa Runggaldier al cancelletto col 52 (sulle 59 iscritte).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
113
Consensi sui social