Questo sito contribuisce alla audience de

Laegreid per chiudere il cerchio... d'oro, ma Johannes Boe è lì. Azzurri di rincorsa: alle 17.05 l'Inseguimento di Nove Mesto

Laegreid per chiudere il cerchio…d’oro, ma Johannes Boe è lì, azzurri di rincorsa: alle 17.05 l’Inseguimento di Nove Mesto
BiathlonMondiali Nove Mesto

Laegreid per chiudere il cerchio... d'oro, ma Johannes Boe è lì. Azzurri di rincorsa: alle 17.05 l'Inseguimento di Nove Mesto

Alle 17.05 il via dell'attesissimo inseguimento maschile dei Mondiali. Si preannuncia un'altra sfida tutta norge per le medaglie, anche se Perrot è pronto a dare l'attacco al podio. Gli azzurri proveranno la grande rimonta, davanti invece Laegreid punta all'ultimo titolo iridato mancante nella sua prestigiosa carriera.

Uscito vittorioso dal duello per l'oro nella Sprint di ieri, Sturla Holm Laegreid punta ora all'unico titolo individuale iridato che ancora manca nella sua bacheca. Dopo gli ori nell'Individuale e nella Mass Start a Pokljuka 2021, il norvegese ha aggiunto il terzo tassello e oggi proverà a chiudere il cerchio nell'Inseguimento di Nove Mesto. Lo scorso anno a Oberhof Laegreid fu d'argento alle spalle di Johannes Boe e davanti a Samuelsson.

Si preannuncia un nuovo duello tra Sturla e Johannes Thingnes Boe, che saranno separati tra loro di soli 5". A 19" ci sarà invece Vetle Sjaastad Christiansen che precederà Eric Perrot (+29"), che punta deciso a una medaglia, e lo stesso Samuelsson (+37"). Lo svedese guida un poker da paura: sulle sue code ci saranno infatti uno dopo l'altro Tarjei Boe, Dale e Fillon Maillet. 

Con meno di un minuto di distacco ci sarà anche Jacquelin prima di vedere in azione Ponsiluoma e Wright. Per il primo italiano bisognerà attendere il pettorale 15 di Tommaso Giacomel, staccato di 1'43" dalla testa. Per l'Italia ci saranno anche Lukas Hofer con il 18 a 1'48", Didier Bionaz (28 a 2'20") e Patrick Braunhofer (52 a 3'28").

© RIPRODUZIONE RISERVATA
28
Consensi sui social

Ultimi in biathlon

La Francia domina la staffetta mista di Oslo, Italia quarta a un poligono dal podio

La Francia domina la staffetta mista di Oslo, Italia quarta a un poligono dal podio

Una Francia ingiocabile domina l'ultima staffetta mista della stagione dove il resto del podio viene deciso in una lotta a quattro nell'ultimo giro. L'Italia dopo aver sognato un podio pesante si deve accontentare della quarta piazza dopo un brutto ultimo poligono di Giacomel fino a lì perfetto.