Questo sito contribuisce alla audience de

Campo Imperatore, no alla nuova seggiovia

seggiovia
Appennini

Campo Imperatore, no alla nuova seggiovia

Durante la riunione promossa dal Coordinamento EmergenzAmbiente Abruzzo 2014, tenutasi ieri, delle trenta associazioni e movimenti per la tutela dell’ambiente è stato detto “no” alla realizzazione di una nuova seggiovia a Campo Imperatore, il piccolo comprensorio sciistico del Gran Sasso.

Un intervento che richiederebbe 6 milioni di euro e che prevede la sostituzione della vecchia seggiovia “Fontari” 300 metri a monte rispetto a dove è sita al momento. “Si tratta di un impianto per il quale non esiste la valutazione di impatto ambientale -  ha spiegato Bruno Petriccione, ecologo del Touring club italiano -. Propongo un modello di sviluppo alternativo, basato sullo smantellamento di ruderi vecchi e obsoleti, come gli impianti a Monte Cristo o nella Fossa di Pagancia. Al loro posto sosteniamo vadano realizzati un museo della transumanza, un centro per la lavorazione dei prodotti ovini e dei percorsi per il trekking”.

Della stessa opinione è stato il maestro di sci, ed ex consigliere comunale della lista civica "L’Aquila città unita", Luigi Faccia, che è intervenuto dicendo: “Oggi si parla della nuova seggiovia, che ad alcuni non piace, ma è difficile da capire per chi non gode di ammortizzatori sociali. Il nuovo impianto è necessario perché la seggiovia Fontari ha terminato il suo ciclo e non sarà più utilizzabile, visto che siamo andati avanti per troppo tempo con proroghe che non credo siano più proponibili”.

Quello che si teme è che, senza la costruzione di nuovi impianti, la stagione invernale a Campo Imperatore potrebbe essere a forte rischio.

 

2
Consensi sui social

Si parla ancora di Appennini

Roccaraso

Nuova cabinovia "Pallottieri" a Roccaraso

Michela Caré, Giovedì 25 Giugno
Terminillo

Terminillo, pista da fondo "Cinque Confini" omologata dalla Fisi

Redazione Turismo, Domenica 20 Ottobre 2019
Appennini

Laceno, riaprono gli impianti. La Regione stanzia 12 milioni di euro

Michela Caré, Venerdì 18 Ottobre 2019
Etna

Arrestato Russo Morosoli. Salta la nuova funivia dell'Etna?

Alessandro Genuzio, Venerdì 30 Novembre 2018
Corno alle Scale

Corno alle Scale: in estate al via i lavori per il collegamento con la Doganaccia

Alessandro Genuzio, Giovedì 29 Novembre 2018