Questo sito contribuisce alla audience de

Deromedis è ancora sul podio, 2° posto in gara-2 a Reiteralm. Tomasoni con qualche rimpianto

Foto di Redazione
Info foto

2024 Getty Images

Freestylecoppa del mondo skicross

Deromedis è ancora sul podio, 2° posto in gara-2 a Reiteralm. Tomasoni con qualche rimpianto

Coppa del Mondo di skicross: prima il derby azzurro in semifinale, poi l'iridato viene battuto solo dal francese Duplessis. Gara femminile alla canadese Phelan, che vince per la prima volta resistendo a Berger Sabbatel.

E' ancora podio, il quinto della carriera (mai nessun azzurro come lui) e il terzo della stagione, dopo le vittorie di Sankt Moritz e Bakuriani, per un Simone Deromedis che riscatta subito la delusione di gara-1 e, nella sfida bis in quel di Reiteralm, è secondo solo al francese Youri Duplessis, davvero a suo agio su questa pista e oggi al primo trionfo in Coppa del Mondo.

Il campione del mondo ha pagato cara la brutta partenza nella finalissima, rimontando poi sino ad arrivare sulle code del transalpino, davanti all'altro francese Terence Tchiknavorian, con Alex Fiva uscito e quindi giù dal podio.

In semifinale, Deromedis aveva fatto un capolavoro per accedere all'ultimo atto, sfidandosi anche con l'altro azzurro in gara, un bravissimo Federico Tomasoni che alla fine sarà settimo visto che, pur avendo vinto la small final per il 5° (avrebbe eguagliato il suo miglior risultato in CdM), verrà squalificato causa inforcata.

In campo femminile, dopo la cancellazione di gara-1, oggi è stata la giornata delle sorprese e del primo successo, più che meritato visto il lungo inseguimento e i tanti podi, di una Brittany Phelan che regala al Canada la nona vittoria consecutiva in stagione, piegando la favorita Marielle Berger Sabbatel, velocissima in qualificazione ma che in finale ha perso troppo nella prima fase, accontentandosi così del secondo posto davanti alle svizzere Gantenbein e Dumont, terze ex-aequo visto che entrambe sono uscite nella run decisiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
104
Consensi sui social

Approfondimenti

Più letti in Sport invernali

Ai Campionati italiani a squadre di Carona vincono le coppie Boffelli/Oberbacher e De Silvestro/Murada

Ai Campionati italiani a squadre di Carona vincono le coppie Boffelli/Oberbacher e De Silvestro/Murada

La località brembana ospita la tappa finale della Coppa Italia di sci alpinismo, valida per l’assegnazione dei titoli assoluti nazionali nelle gare a squadre. Nella competizione dedicata ad Angelo Parravicini, trionfano le coppie composte da William Boffelli e Alex Oberbacher, battendo i favoriti Boscacci/Magnini, e da Alba De Silvestro e Giulia Murada in ambito femminile.