Questo sito contribuisce alla audience de

Appennino emiliano, dalla Regione arrivano 1,6 milioni di euro per gli impianti di risalita

Cimone. Sabato 28 Novembre al via la Stagione Sciistica 2015/2016
Info foto

Angelo Bonorino

Appennini

Appennino emiliano, dalla Regione arrivano 1,6 milioni di euro per gli impianti di risalita

La Regione stanzierà 1,6 milioni di euro per la modernizzazione degli impianti di risalita dell’Appennino emiliano e rilanciare il turismo nelle località sciistiche in provincia di Parma, Reggio Emilia, Modena e Forlì-Cesena.

Più precisamente si interverrà su otto progetti di cui sei da terminare entro il 2018 e altri due entro il 2019. Gli interventi da terminare entro il 2018 sono: il completamento della revisione della seggiovia di Ladgei-Lagosanto in provincia di Parma (40.000 euro); in provincia di Modena la risistemazione delle strade di accesso agli impianti sciistici, la sostituzione di barriere di sicurezza e l’acquisto di segnaletica stradale nelle località Passo del Lupo, le Polle e Montecreto (150.000 euro). Si prosegue, sempre in provincia di Modena, con la sostituzione della fune portante-traente della seggiovia Stellaro-Rovinella a Monte Cervarola (100.000 euro), la sistemazione delle vie d’acceso agli impianti sciistici del Cimone-Cimoncino (50.000 euro) e l’installazione di un nuovo tappeto di risalita (150.000 euro).

I due interventi da terminare entro il 2019 riguardano invece il completamento della revisione della seggiovia di Prato Spilla in provincia di Parma (700.000 euro) e la realizzazione del nuovo impianto di risalita a Collagna-Cerreto Laghi in provincia di Reggio-Emilia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
155
Consensi sui social

Si parla ancora di Appennini

Roccaraso

Roccaraso, il 1° dicembre si scia senza skipass

Michela Caré, Martedì 29 Novembre
Appennini

Laceno, sarà la Doppelmayr a realizzare le nuove seggiovie

Michela Caré, Giovedì 28 Aprile 2022
Appennini

Marche, presentato il progetto per il rilancio di Sarnano-Sassotetto

Michela Caré, Venerdì 22 Aprile 2022
Ovindoli

Nuove piste e impianti a Ovindoli, il Tar dice no

Redazione Turismo, Lunedì 3 Gennaio 2022

Più letti in Regioni

Ghiacciaio della Val Senales: Con gli allenementi di Fischnaller e Tonetti si apre la stagione sciistica.

Ghiacciaio della Val Senales: Con gli allenementi di Fischnaller e Tonetti si apre la stagione sciistica.

Ci siamo: le attività di sci e allenamento sul ghiacciaio della Val Senales sono iniziate il 16 settembre 2022. Per le prossime settimane si sono già prenotate numerose nazionali e società di sci italiane ed estere, tra cui alcune star del circuito.