Sabato 21 Settembre, 9:35
Utenti online: 933
Corso di tecnica sciistica online di JAM SESSION
Valerio Malfatto
Valerio Malfatto

foto di YouTube

L'azione diventa fluida con la giusta oscillazione del bastoncino

L’azione diventa fluida con la giusta oscillazione del bastoncino - SCIARE MEGLIO S2 EP10

L'azione del bastoncino di questi tempi viene spesso sottovalutata.  In questo episodio di SCIARE MEGLIO insieme a Jam Session scopriamo l'importanza di rendere più fluida l'azione del bastoncino e diamo a Stefano un consiglio per migliorarsi.

ANALISI
Azione un po' "old style" quella di Stefano, ma molto ben coordinata, buona la percezione degli spazi e la gestione dei tempismi. Da fluidificare l'azione del bastoncino per dare più plasticità alla sciata.

OBIETTIVI
L'obiettivo per Stefano è quello di capire bene come oscillare il bastone, con quale scioltezza e in quale direzione.

ESERCIZIO
Tante ripetizioni dell’oscillazione a pendolo del bastone, sotto l’avambraccio, avanti e indietro.
Durante la curva lo oscilliamo verso la massima pendenza e nel chiudere la curva quello si troverà nella direzione giusta per l'appoggio e la ripartenza ideale per la nuova curva.
Importante: non aspettare la fine della curva per preparare il bastoncino:
appoggio il destro e contemporaneamente parto con il sinistro per la prossima oscillazione;

IDEE GUIDA E SENSAZIONI
Idee guida per Stefano, tutte e due riferite al bastoncino.
1) effetto pendolo del bastoncino in direzione della massima pendenza.
2) quando un bastone appoggia, la punta dell'altro bastone cade per effetto del rilascio di mignolo, anulare e medio della mano corrispondente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA