Questo sito contribuisce alla audience de

Derapata e Controllo a fine curva - INT.16 - Corso di sci intermedio

TecnicaCorso di sci intermedio

Derapata e Controllo a fine curva - INT.16 - Corso di sci intermedio

Valorizzare la derapata in un’epoca in cui si parla sempre di “conduzione” è sicuramente controtendenza, ma siamo convinti della grande utilità di questa modalità. Beninteso, non dev’essere un obiettivo bensì una modalità di gestione dello spigolo ed un’esperienza motoria assolutamente da conoscere!

Imparare a derapare a diverse velocità ed in modo più o meno evidente è molto formativo per imparare a regolare finemente la presa di spigolo. E’ ovvio che “chi meglio scia meno derapa”, ma la derapata utilizzata come esercizio di sensibilizzazione di piedi-caviglie-muscoli è un passo importante nell’evoluzione di uno sciatore per capire e gestire al meglio il ”confine” tra sciata sterzata e sciata condotta.

“Conoscere” la derapata ti sarà utile per controllare la tua sciata in ogni situazione e per trasformare la tua sciata da derapata a condotta, gestendo la presa di spigolo a seconda del pendio, della velocità e del tipo di curva che decidi di eseguire.

Prova una derapata molto accentuata: prendi velocità come se volessi andare giù dritto, poi sterza con entrambi i piedi e impara a gestirli nel dare il giusto controllo alla fase finale della frenata

E’ importante imparare a dosare l’intensità.   I piedi e le caviglie devono caricare lo sci, poi dosando il peso sugli sci si arriva a ridurre la velocità fino a fermarsi (quando la pressione è elevata).

E’ molto utile imparare a fare derapate anche molto lunghe e su tutti i terreni e le pendenza che abbiamo a disposizione. Un grande esercizio oggi molto trascurato, assolutamente da rispolverare per non privare gli sciatori di uno strumento importantissimo.

#JAMSESSION #SKILESSON
© RIPRODUZIONE RISERVATA
45
Consensi sui social