Questo sito contribuisce alla audience de

Alessia Crippa regala all'Italia dello skeleton un altro podio: è terza nel circuito di Intercontinental Cup

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Skeletonstagione 2022/23

Alessia Crippa regala all'Italia dello skeleton un altro podio: è terza nel circuito di Intercontinental Cup

La prima gara di Winterberg vede l'ossolana chiudere ex-aequo con la statunitense Mystique Ro, è dominio totale delle tedesche con Jacqueline Lolling vincitrice. Doppietta dei padroni di casa anche nella prova maschile con Gassner ad imporsi.

Alessia Crippa regala all'Italia dello skeleton un altro podio in questo avvio di stagione che, pur avendo messo da parte per ora gli impegni di Coppa del Mondo per concentrarsi sulla preparazione con il nuovo progetto tecnico lanciato dalla scorsa primavera, ha visto gli azzurri protagonisti assoluti a partire dalla Coppa Europa.

Dopo un 2° e un 4° posto nel circuito continentale, la 22enne ossolana è andata a conquistarsi un 3° in gara-1 dell'appuntamento di Intercontinental Cup sul budello di Winterberg.

Podio ottenuto col brivido, visto l'ex-aequo con la statunitense Mystique Ro, anch'essa sempre là davanti in questa primissima parte dell'annata 2022/23, e con soli 2 centesimi di margine sulla quinta in classifica, la terza delle tedesche Sarah Wimmer.

Le padrone di casa, infatti, hanno dominato in particolare con Jacqueline Lolling, imprendibile sin dalla prima manche e alla fine in trionfo con 87 centesimi di vantaggio rispetto alla connazionale Corinna Leipold, con Crippa e Ro che hanno pagato un distacco di 1”27.

Anche la gara maschile ha visto la Germania firmare una doppietta d'autore, con Alexander Gassner al primo posto davanti a Felix Seibel, secondo con 27 centesimi di ritardo, mentre il britannico Craig Thompson ha conquistato la terza piazza (+ 0"43). In casa Italia, l'unico rappresentante della nazionale, Amedeo Bagnis, ha terminato 8° a 1"56 dal vincitore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
74
Consensi sui social

Più letti in skeleton