Questo sito contribuisce alla audience de

Daniel-André Tande, che bella notizia: risvegliato dal coma, ha riconosciuto la mamma e la fidanzata

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Sci Nordicocoppa del mondo 2020/21

Daniel-André Tande, che bella notizia: risvegliato dal coma, ha riconosciuto la mamma e la fidanzata

Sta meglio il saltatore norvegese, ricoverato da quattro giorni all'ospedale universitario di Lubiana: "Confidiamo possa tornare presto a casa e recuperare al 100%.

E' la notizia più bella che potessimo ricevere”. Sono le parole di Aleksander Stoeckl, capo allenatore della squadra norvegese, ma è tutto il mondo del salto con gli sci che non può che tirare un enorme sospiro di sollievo riguardo alle condizioni di Daniel-André Tande, ricoverato da giovedì scorso all'ospedale universitario di Lubiana, in seguito alla terribile caduta rimediata nel salto di allenamento precedente alla gara di volo con gli sci a Planica.

All'alba odierna, è stato completato il processo di risveglio dal coma artificiale e il campione norvegese sta bene, ha riconosciuto la mamma e la fidanzata e c'è fiducia per un pieno recupero, dopo aver subito la frattura della clavicola e la perforazione di un polmone. “Sta bene e non possiamo che ringraziare tutto il personale medico a Planica e Lubiana, hanno fatto un lavoro eccezionale”, ha detto a NRK il direttore sportivo del team norge di salto, Clas Brede Braathen.

Cinquantanove minuti dopo l'impatto sulla neve del trampolino di Planica, Tande era già ricoverato nel reparto di terapia intensiva all'ospedale di Lubiana. “Spero che Daniel possa tornare presto a casa e recuperare al 100%”, ha aggiunto Aleksander Stoeckl, che per ora pensa solo allo stato di salute del ragazzo, ancor prima che dell'atleta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
156
Consensi sui social