Martedì 17 Settembre, 23:09
Utenti online: 1164
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Redazione Sport

foto di fisi.org

Che doppietta di Antonella Manzoni in Iran: la Coppa del Mondo di sci d'erba parla azzurro e Frau... rimonta

Che doppietta di Antonella Manzoni in Iran: la Coppa del Mondo di sci d'erba parla azzurro e Frau... rimonta

La nazionale italiana si esalta tra super-g e supercombinata nella tappa di Dizin.

La Coppa del Mondo di sci d'erba, sbarcata per un appuntamento chiave come quello in Iran, torna a parlare azzurro dopo l'ottimo Mondiale già vissuto dal gruppo di Fausto Cerentin.

Splendida la doppietta firmata da Antonella Manzoni, che prima si è imposta nel super-gigante con 27 centesimi di margine sulla ceca Adela Kettnerova e 1”29 sull'altra ceca, Sarka Abrahamova. Nella supercombinata, invece, il vantaggio dell'azzurra è diventato abissale: ben 1”23 sulla Abrahamova e 1”75 sulla slovacca Nikola Fricova, salita sul terzo gradino del podio.

In campo maschile, potrebbero risultare fondamentali i podi ottenuti da Edoardo Frau (reduce dal doppio oro iridato) e Filippo Zamboni nel super-g del mattino, entrambi classificati alle spalle dell'iraniano Seyed Jafari, oggi padrone assoluto delle due gare.

Buono anche il quarto posto nella prova di velocità di Nicolò Schiavetti, mentre è ottavo Lorenzo Gritti. Nella supercombinata successiva, arriva pure la tripletta iraniana con Jafari, davanti a Sologhani e Kalhor; al quarto posto si piazza Frau, davanti a Zamboni, con Gritti settimo e Schiavetti ottavo. Sono punti guadagnati per il 39enne fuoriclasse di Asiago, ora in piena bagarre nella classifica generale di Coppa del Mondo con il ceco Martin Bartak.

© RIPRODUZIONE RISERVATA