Questo sito contribuisce alla audience de

Soldeu, Luca De Aliprandini: "Qui avevo vinto in Coppa Europa. stata una stagione molto difficile"

de Aliprandini Soldeu
Info foto

Getty Images

Sci AlpinoSCI ALPINO MASCHILE

Soldeu, Luca De Aliprandini: "Qui avevo vinto in Coppa Europa. stata una stagione molto difficile"

Il commento di Luca De Aliprandini, Manfred Moelgg e Christof Innerhofer al termine del gigante di Soldeu.

Luca De Aliprandini: "Se ieri mi avessero detto che avrei chiuso settimo, avrei firmato. Certo, dopo il quinto posto della prima manche, qualcosina ti passa per la testa. Ma è stata una stagione molto difficle, perché all'inizio ho avuto provblemi con il set-up, poi mi sono ammalato e non mi sentivo più bene fisicamente, così ho dovuto fare tutto l'anno a rincorrere e ho fatto un po' di fatica. Ma andare in vacanza con un settimo posto mi dà più tranquillità. Qui avevo gareggiato e anche vinto in Coppa Europa, è una pista molto bella, molto simile ad Adelboden: la partenza è praticamente uguale, è una pista in cui bisogna spingere, e con il muro finale, se arrivi un po' stanchino, lo senti. Quella è stata per me la sfida più grande, perché da metà in giù la neve cambiava, diventava più molle e sono le condizioni in cui faccio un po' fatica, ho dovuto sforzarmi per stare sugli sci e non cadere. I programmi? Adesso la mia idea è sciare più possibile, arivare su piste di neve normale fino a maggio ed evitare di sciare sui ghiacciai".

Manfred Moelgg: "Non ho appoggiato bene lo sci interno e sono uscito. Ho provato a spingere da cima in fondo, ma quest'anno in gigante manca qualcosa. Dai Mondiali in poi è stata tosta, sono uscito dai quindici e so che manca qualcosa per essere davanti, mi sono anche allenato poco in questa disciplina. Domenica c'è lo slalom, arrivo da un buon risultato a Kranjska Gora, sono fiducioso e pronto a fare una grande gara. Dispiace per oggi. De Aliprandini l'ho visto bene"

Christof Innerhofer: "Ho fatto una sorpresa, mi piace troppo gareggiare. È sempre un buon allenanento anche se mi mancava il ritmo in gigante. Mi sono divertito e di sicuro mi ha fatto bene. Il gigante è una bellissima disciplina: l'ultima gara di Coppa del mondo l'avevo fatta nel 2014, tanto tempo fa, ma mi piace. Questo è un pendio impegnativo, bisogna fare i complimenti all'organizzazione, ci sono state gare fantastiche e un bellissimo pubblico. Mi sono venuti i brividi per Chiara Costazza, mi spiace che i miei amici si ritirino. Ha fatto una bella carriera, abbiamo la stessa età, ma io non ho mai pensato di fermarmi, spero di andare avanti per tanti anni".

Fonte: Fisi.org

© RIPRODUZIONE RISERVATA
114
Consensi sui social

Slalom Gigante Maschile Grandvalira Soldeu - El Tarter (AND)

2° Pos.ODERMATT Marco

SUI

3° Pos.KRANJEC an

SLO

SCI ALPINO MASCHILE

Alexis Pinturault trionfa nel gigante di Soldeu

Sabato 16 Marzo 2019
Sci alpino maschile

Gigante maschile delle finali di Soldeu, seconda manche LIVE!

Sabato 16 Marzo 2019
SCI ALPINO MASCHILE

Alexis Pinturault domina la prima manche del gigante di Soldeu

Sabato 16 Marzo 2019