Venerdì 18 Ottobre, 9:15
Utenti online: 21
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Giornalista

foto di Getty Images

Moelgg, Razzoli, Gross e Bacher: un quartetto azzurro al lavoro per una settimana a Saas Fee

Manfred Moelgg secondo dietro a Henrik Kristoffersen nella prima manche dello slalom di Kranjska Gora

Alcuni dei ragazzi della nazionale di slalom sul ghiacciaio svizzero che garantisce condizioni ideali in questo periodo.

Sarà infatti la località di Saas Fee ad ospitare, per una settimana intera (primi allenamenti mercoledì 2, conclusione martedì 8 ottobre), quattro azzurri al lavoro per il primo raduno post ritorno da Ushuaia.

Il direttore tecnico Roberto Lorenzi ha convocato Manfred Moelgg, Giuliano Razzoli, Fabian Bacher e Stefano Gross, con lo slalomista fassano al primo allenamento in gruppo dopo aver ripreso, tra Stelvio e Val Senales, nel lungo percorso post operazione al crociato dello scorso marzo.

Al fianco degli atleti, il responsabile dello slalom azzurro, Jacques Theolier, con Stefano Costazza, Fabio Dolino Bianco e Luca Caselli.

 

TEST ATLETICI

 

Dopo i velocisti del gruppo Coppa del Mondo, il centro Mapei di Olgiate Olona si prepara ad ospitare i gigantisti azzurri reduci dal lungo ritiro a Ushuaia. Andrea Ballerin, Giovanni Borsotti, Federico Liberatore, Tommaso Sala, Alex Vinatzer e Hannes Zingerle si ritroveranno dalla sera di giovedì 3 ottobre per prendere parte ad una due giorni di test atletici in vista dell'inizio della stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA