Questo sito contribuisce alla audience de

LIVE dall'Alta Badia: Gran Risa perfetta, De Aliprandini e Odermatt aprono il gigante bis

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

LIVE dall'Alta Badia: Gran Risa perfetta, De Aliprandini e Odermatt aprono il gigante bis

Condizioni top per una nuova grande sfida: alle 10.00 si parte con il vice campione del mondo che ha il pettorale n° 1, poi il leader di coppa e il vincitore di ieri, Henrik Kristoffersen. Da Feller a Windingstad e Feurstein, può succedere di tutto. Sono otto gli azzurri in gara. LIVE su NEVEITALIA.

Tempo di Gran Risa bis, in condizioni nuovamente eccezionali, a livello di pista e meteo, nel cuore dell'Alta Badia che ospita il secondo gigante nel giro di 24 ore, quarto appuntamento di specialità per la Coppa del Mondo maschile.

Tracciatura statunitense per la 1^ manche, al via alle ore 10.00 (la seconda è prevista alle 13.30), inaugurata proprio dal leader azzurro, Luca De aliprandini: 5° ieri, il trentino insegue ancora il primo podio nel massimo circuito, sempre più vicino. Oggi un'altra grande occasione, anche se i rivali sono tanti e in condizione: come Marco Odermatt, ovviamente, secondo ieri, pettorale n° 2 e punto di riferimento anche per questo secondo gigante, seppur domenica a vincere sia stato uno strepitoso Henrik Kristoffersen, che partirà per terzo e ci proverà per il gran bis.

Poi i delusi Zubcic, Meillard, Faivre e Pinturault a chiudere il primo sotto gruppo, ma da dietro possono inserirsi in tanti con queste condizioni, pensiamo in primis a Manuel Feller (n° 13) e River Radamus (17), ma anche a McGrath, Windingstad e Feurstein.

Prima manche del gigante maschile dell'Alta Badia che potrete seguire su NEVEITALIA, a partire dalle ore 10.00 con il servizio di live timing FIS.

 

CLICCA QUI PER IL LIVE TIMING

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST DELLA 1^ MANCHE

 

Dopo Luca De aliprandini, il secondo azzurro al cancelletto sarà Giovanni Borsotti, pettorale 22 come ieri quando il piemontese ha inforcato all'ultima porta della 1^ manche. Voglia di riscatto anche per Riccardo Tonetti (n° 25), che stava viaggiando forte prima di uscire in gara-1, poi troviamo Maurberger con il 37, Hofer (41), Zingerle (43), Franzoni (45) e il “gemello” Della Vite, numero 49 e già qualificatosi ieri con una grande impresa. Servirà ripeterla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
90
Consensi sui social