Questo sito contribuisce alla audience de

Azzurri già eliminati dal parallelo di Lech/Zuers: Luitz davanti a Pinturault, fuori Braathen

Azzurri già eliminati dal parallelo di Lech/Zuers: Luitz davanti a Pinturault, fuori Braathen
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Azzurri già eliminati dal parallelo di Lech/Zuers: Luitz davanti a Pinturault, fuori Braathen

De Aliprandini se la gioca, ma la seconda discesa gli risulta fatale. Kilde e Kristoffersen ok, così come Zubcic. Gli abbinamenti degli ottavi di finale, al via dalle 17.50.

Una qualificazione che non concede nulla all'azzurro di casa Italia, nel parallelo maschile di Lech/Zuers che non vedrà alcun alfiere della nazionale alla fase finale in programma, a partire dalle ore 17.50, sotto le luci dei riflettori della Flexenarena.

Sembrava potercela fare Luca De Aliprandini, dopo una prima run che vedeva il trentino con un tempo da top 16, ma nella seconda un'incertezza prima del piano centrale è stata fatale per concludere solo 40° e non superare il taglio, dietro a Roberto Nani che è stato il migliore (33° tempo), così come non ce l'hanno fatta Giovanni Borsotti (45° crono) e Hannes Zingerle che è uscito nella seconda discesa. Nessun punto di Coppa del Mondo portato a casa, quindi, portato a casa per i quattro azzurri.

Il miglior tempo è stato firmato da Stefan Luitz, che in PGS ha già sfiorato il successo lo scorso anno in Alta Badia e sarà certamente tra i grandi favoriti così come Alexis Pinturault, secondo a soli 3 centesimi dal leader e davanti ad un altro tedesco, Alexander Schmid. Dentro con buon margine anche Adrian Pertl, primo dei tre austriaci qualificati (Hirschbuehl 11° e Raschner 15°), mentre la Norvegia ne porta dentro quattro sugli otto partenti, ovvero Kilde (6° tempo), Kristoffersen (8°) e i giovani McGrath e Haugan (13° e 14°). Fuori invece il leader di coppa, Lucas Braathen, 18esimo e beffato per 7 centesimi, ma anche Rasmus Windingstad che vinse in Alta Badia, oltre a Kranjec e il duo di velocisti di casa Austria, Mayer e Kriechmayr.

Agli ottavi di finale vedremo anche Favrot (5°), lo svizzero Bissig (7°), Zubcic e Read con 9° e 10° crono, Gino Caviezel 12° e Mathieu Faivre entrato con l'ultimo tempo utile. Gli abbinamenti negli ottavi porteranno Luitz ad incrociare proprio il transalpino, Pinturault con Raschner, Schmid con Haugan e Pertl con McGrath, oltre a Favrot-Caviezel, Kilde-Hirschbuehl, Bissig-Read e un interessantissimo Kristoffersen vs Zubcic.

 

MIGLIORI 16 TEMPI QUALIFICAZIONE

 

Stefan Luitz in 45”77

Alexis Pinturault + 0”03

Alexander Schmid + 0”07

4° Adrian Pertl + 0”26

5° Thibaut Favrot + 0”28

6° Aleksander Aamodt Kilde + 0”35

7° Semyel Bissig + 0”37

Henrik Kristoffersen + 0”39

9° Filip Zubcic + 0”45

10° Erik Read + 0”46

11° Christian Hirschbuehl + 0”47

12° Gino Caviezel + 0”48

13° Atle Lie McGrath + 0”48

14° Timon Haugan + 0”52

15° Dominik Raschner + 0”53

16° Mathieu Faivre + 0”54

33° Roberto Nani + 1”01

40° Luca De Aliprandini + 1”09

45° Giovanni Borsotti + 1”33

DNF2 Hannes Zingerle

 

CLICCA QUI PER IL RISULTATO DELLA QUALIFICAZIONE

 

ABBINAMENTI OTTAVI DI FINALE

 

Luitz (1)-Faivre (16), Pinturault (2)-Raschner (15), Schmid (3)-Haugan (14), Pertl (4)-McGrath (13), Favrot (5)-G. Caviezel (12), Kilde (6)-Hirschbuehl (11), Bissig (7)-Read (10), Kristoffersen (8)-Zubcic (9).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
47
Consensi sui social

SCARPONI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Rossignol scarponi sci  hero jr 65

BOTTERO SKI

ROSSIGNOL - scarponi sci hero jr 65

107.99 €

Scarponi sci rossignol hero jr 65 le misure sono in formato mondo point. clicca sulla scritta conversione taglia per scegliere la misura adatta a te.