Questo sito contribuisce alla audience de

Riparte anche Melanie Meillard: "Il ginocchio risponde bene, potrei farcela per Solden"

Stagione finita per Mélanie Meillard
Sci Alpino

Riparte anche Melanie Meillard: "Il ginocchio risponde bene, potrei farcela per Solden"

Ottanta giorni alla prima gara della stagione di Coppa del Mondo: ci sarà anche uno dei talenti più attesi del circuito?

Il prossimo 26 ottobre, Solden ospiterà il classico gigante d'apertura sul Rettenbach e, tra le protagoniste della prova femminile nell'Oetztal, potrebbe esserci anche Melanie Meillard.

Classe cristallina per la svizzera classe 1998 che, già arrivata a giocarsela ai massimi livelli tra gigante e slalom (e pure in parallelo...), dovette interrompere una clamorosa ascesa a pochi giorni dall'esordio olimpico, infortunandosi gravemente al ginocchio sinistro in uno degli ultimi allenamenti sulle nevi coreane. Una diagnosi terribile, quella ormai classica con crociato e menisco lesionati, ma soprattutto una riabilitazione ancor più difficile, tanto che Melanie non è riuscita a rientrare nel corso della passata stagione, anzi si è sottoposta ad un nuovo intervento per “rimettere le cose a posto”.

Ora sembra davvero tutto ok per la sorella di Loic, che proprio nell'anno di stop di Melanie (che non gareggia dal 30 gennaio 2018, city event di Stoccolma concluso al 9° posto), ha ottenuto i suoi primi podi in Coppa del Mondo.

Dopo tanta fisioterapia, palestra e bicicletta, finalmente nella giornata di martedì la slalomgigantista di Neuchatel è tornata in pista, sciando in campo libero sulle nevi di Zermatt. Alle pendici del Cervino, Meillard ha confessato di "aver provato già buone sensazioni, il ginocchio risponde bene”. E anche se di allenamenti dovrà effettuarne parecchi sino al periodo autunnale, Solden ora è un po' più vicina...

© RIPRODUZIONE RISERVATA
88
Consensi sui social