Questo sito contribuisce alla audience de

Prova numero 2 a Lake Louise, la startlist con nove azzurre: via alle 20.00 nel gelo canadese

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Prova numero 2 a Lake Louise, la startlist con nove azzurre: via alle 20.00 nel gelo canadese

Aprirà Cornelia Huetter, dal 9 di Nadia Delago al 13 di Sofia Goggia, sarà interessante capire come si evolveranno i valori rispetto a ieri. Assente Roni Remme dopo la caduta rimediata nel primo training.

Nel gelo di Lake Louise, dove nella giornata di martedì si è arrivata addirittura sino ai -32°, proseguirà quest'oggi il programma della lunga settimana di velocità per le ragazze che si avvicineranno alle due discese di venerdì e sabato, oltre al super-g di domenica, con la seconda delle tre prove sulla “Men's Olympic”.

Alle 20.00 ora italiana (le 12.00 locali) sarà Cornelia Huetter la prima delle 52 atlete iscritte, una in meno rispetto a ieri visto che Roni Remme, caduta nel primo training, ha rinunciato a partire e bisognerà capire le condizioni della canadese pronta ad esordire per la Germania, dopo il cambio di nazionalità ottenuto la scorsa primavera.

Gagnon, Scheyer, Gisin, Lie col 5 (la norvegese ieri è tornata al cancelletto oltre un anno e mezzo dopo il terribile infortunio occorsole in Val di Fassa) precederanno Ragnhild Mowinckel, parsa molto veloce nella prima prova, e Breezy Johnson col n° 7, anche se la statunitense avrà ancora bisogno di qualche discesa per ritrovare il miglior feeling dopo il lungo periodo di stop seguito alla nuova operazione al ginocchio dello scorso febbraio.

Nadia Delago, col numero 9, sarà la prima delle azzurre iscritte alle prove: col 13 ecco il pettorale rosso di Sofia Goggia, ieri distante 2”22 dalla capoclassifica Ortlieb e a 1”28 dal duo Stuhec-Suter (oggi la campionessa olimpica sarà al via col n° 15), ma con un paio di gravi errori commessi.

Saprà salire di livello come Lara Gut-Behrami (ieri con l'1, per la seconda prova la ticinese ha avuto in dote il 16), mentre Elena Curtoni ha regalato ottime sensazioni già nel primo training e scatterà col 17 prima di Laura Pirovano, che ha rotto il ghiaccio e potrà aumentare i giri del motore.

Non è certo la pista di Federica Brignone (col n° 20 questa sera), la “Men's Olympic” in versione discesa, ma vedremo se la valdostana spingerà maggiormente nella seconda prova, seguita poi da Nicol Delago col 25, Marta Bassino (n° 31), Karoline Pichler (41) e Roberta Melesi con il 48.

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA

 

DISCESA FEMMINILE – LAKE LOUISE

 

Startlist 2^ prova: 1 Huetter, 2 Gagnon, 3 Scheyer, 4 Gisin, 5 Lie, 6 Mowinckel, 7 Johnson, 8 Siebenhofer, 9 Nadia Delago, 10 Weidle, 11 Nufer, 12 Haehlen, 13 Goggia, 14 Puchner, 15 C. Suter, 16 Gut-Behrami, 17 Curtoni, 18 Pirovano, 19 Flury, 20 Brignone, 25 Nicol Delago, 31 Bassino, 41 Pichler, 48 Melesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
59
Consensi sui social

Discesa Femminile Lake Louise (CAN)

1° Pos.GOGGIA Sofia

ITA

2° Pos.SUTER Corinne

SUI

3° Pos.HUETTER Cornelia

AUT

Discesa Femminile Lake Louise (CAN)

1° Pos.GOGGIA Sofia

ITA

2° Pos.ORTLIEB Nina

AUT

3° Pos.SUTER Corinne

SUI

Più letti in scialpino

Mayer e il primo incontro post ritiro, non è escluso il clamoroso ritorno: Dovessi sentire il fuoco dentro...

Mayer e il primo incontro post ritiro, non è escluso il clamoroso ritorno: Dovessi sentire il fuoco dentro...

Oggi nella sua Afritz, il tre volte campione olimpico ha parlato alla stampa, aprendo la porta al comeback, magari per i Mondiali di casa nel 2025 e le Olimpiadi di Milano Cortina: Avevo già pensato di lasciare dopo l'oro a Pechino e nel corso dell'estate.