Sabato 20 Luglio, 19:41
Utenti online: 454
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Fisi Pentaphoto

Lara Della Mea: "Felicissima per come ho sciato, spero di continuare così"

Lara Della Mea: 'Felicissima per come ho sciato, spero di continuare così'

Tratte da fisi.org le dichiarazioni di Lara Della MeaIrene Curtoni, rispettivamente diciassettesima e quattordicesima nello slalom femminile di Coppa del Mondo di Zagabria.

Lara Della Mea: "Sono davvero felicissima di come ho sciato, sono partita attaccando a tutta e sono felicissima di essere arrivata giù, sono proprio soddisfatta. Non ho pensato veramente a niente, solo a sciare bene e ad andar veloce, mi è riuscito abbastanza. A Semmering era andata bene, adesso di nuovo, sto prendendo la strada giusta, vorrei continuare così. Adesso vado a Flachau, poi di nuovo due gare di Coppa Europa, speriamo bene. Questa gara è tostissima, perché un minuto di slalom è difficile trovarlo, infatti nelle ultime porte bisogna tener duro perché è faticoso, bisogna stringere i denti e basta. Ma è stato bellissimo, la pista è stata preparata benissimo ed era perfetta".

Irene Curtoni: "Sono parecchio arrabbiata soprattutto per come ho sciato nella seconda manche, avevo un'intenzione diversa, non mi è venuta proprio bene. La cosa positiva è che martedì c'è un altro slalom, io sono in forma e cercherò di indirizzare questo nervosismo nel modo giusto. Noi veterane siamo sempre lì anche se dobbiamo fare un pochino di più, il settimo posto di Semmering è il minimo che dovrei fare. Bello vedere che Lara Della Mea inizia ad essere costante nelle qualifiche, fa bene anche a noi perché è un po' di anni che siamo sempre io e Chiara nella seconda manche. A Flachau sarà un cambio radicale come qualità della neve, ci adatteremo, speriamo di pescare il pettorale numero 8 e di andare un po' meglio".

Chiara Costazza: "MI rimane un po' di rammarico perché questa pista era veramente adatta alle mie caratteristiche, però la botta al ginocchio rimediata nel riscaldamento del mattino mi ha impedito di fare qualcosa in più. Prendo questo nono posto positivamente e penso a recuperare in vista dello slalom di Flachau che disputeremo fra tre giorni".

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA