Questo sito contribuisce alla audience de

"La VolatA" è di Gut-Behrami: Lara trionfa anche in discesa ed è in vetta alla generale!

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

"La VolatA" è di Gut-Behrami: Lara trionfa anche in discesa ed è in vetta alla generale!

La ticinese beffa per 2 centesimi Siebenhofer, Suter è terza e Goggia mantiene 150 punti di margine a due gare dal termine. Nella prima storica della Val di Fassa, 8° posto in casa Italia per Pirovano, lontane Brignone e Bassino.

Trionfa anche in discesa, si prende la vetta della classifica generale di Coppa del Mondo e continua ad incantare.

Lara Gut-behrami è la padrona anche della nuovissima “La VolatA”, nella prima delle due discese (domani il bis alle ore 11.00, domenica il super-g) a Passo San Pellegrino per lo storico esordio nel massimo circuito della Val di Fassa, superato a pieni voti dall'organizzazione pensando già solo alla tenuta eccezionale del manto nevoso, nonostante le temperature altissime.

Con i due ori mondiali al collo, la fuoriclasse rossocrociata infila la vittoria n° 31 in CdM, anticipando di soli 2 centesimi Ramona Siebenhofer (che sembrava poter regalare il primo successo all'Austria femminile in stagione, rassegna iridata a parte con Liensberger) e tornando a sorridere anche in discesa un anno dopo la doppietta di Crans-Montana, su una pista tra l'altro non ideale per le sue caratteristiche, ma che Lara ha interpretato da fuoriclasse guadagnando i 16 centesimi decisivi nel tratto conclusivo ai 130 km/h.

Gut-Behrami che sorpassa così Petra Vlhova in vetta alla overall, con la slovacca che però risponde da par suo chiudendo nona a 1”12 dalla diretta rivale (e alla pari di Michelle Gisin, terza in classifica) e ora si trova dietro di 29 punti. Il terzo posto di giornata (con 26 centesimi di distacco) se lo prende Corinne Suter, ora seconda a 150 punti da Sofia Goggia nella classifica di specialità, lo stesso margine che la bergamasca, ovviamente ai box, conserva su Breezy Johnson che si piazza quinta, a 1 decimo dall'elvetica e 3 centesimi alle spalle di Weidle, quarta.

Attenzione, però, visto che a due gare dal termine anche la stessa Lara Gut-behrami è in corsa, a -197 dall'azzurra e, in caso di bis domani, avrebbe poi una chance enorme in una gara amatissima come quella di Lenzerheide in occasione delle finali.

Dietro alle prime cinque di questa discesa numero 1 sulla “VolatA”, i distacchi diventano ampi con Kajsa Vickhoff Lie a 82 centesimi, Marie-Michele Gagnon settima a + 0”84 ed ecco la prima azzurra, Laura Pirovano, ottava a 9 decimi nella prima delle gare di casa per la trentina che è ormai una certezza della velocità azzurra. Alle sue spalle c'è Elena Curtoni, 11^ a 1”17 e preceduta di 5 centesimi appunto dal duo Vlhova-Gisin, mentre Tippler e Puchner deludono in casa Austria non centrando neppure la top ten. Parlando di Wunderteam, è da sottolineare il rientro dopo quasi due anni di Cornelia Huetter, che ha disputato una buona gara chiudendo a 2”64 dalla vincitrice, seppur fuori dalla zona punti.

Gli altri piazzamenti delle italiane: su una pista difficile praticamente per tutte, considerando le loro caratteristiche tecniche, ad eccezione di Nadia Delago che ottiene un buon 16° posto a 1”59, ecco la 17esima piazza di Federica Brignone, un centesimo dietro alla gardenese, il 21° di Francesca Marsaglia (a 1”74), il 29° di Marta Bassino a 2”18, con Melesi e l'esordiente Teresa Runggaldier fuori dalla zona punti, mentre il ritorno in Coppa del Mondo di Federica Sosio, oltre due anni dopo l'infortunio di Garmisch, ha visto la bormina uscire (ritardo di linea) nel tratto centrale.

 

CLICCA QUI PER IL RISULTATO COMPLETO DELLA GARA

 

DISCESA FEMMINILE – Val di Fassa

 

Lara Gut-behrami in 1'23”93

Ramona Siebenhofer + 0”02

Corinne Suter + 0”26

4° Kira Weidle + 0”33

5° Breezy Johnson + 0”36

6° Kajsa Vickhoff Lie + 0”82

7° Marie-Michele Gagnon + 0”84

Laura Pirovano + 0”90

9° Petra Vlhova + 1”12

9° Michelle Gisin + 1”12

11° Elena Curtoni + 1”17

16° Nadia Delago + 1”59

17° Federica Brignone + 1”60

21° Francesca Marsaglia + 1”74

29° Marta Bassino + 2”18

34° Roberta Melesi + 2”52

39° Teresa Runggaldier + 3”10

DNF Federica Sosio

© RIPRODUZIONE RISERVATA
239
Consensi sui social

Discesa Femminile Replaces: Garmisch Partenkirch Val di Fassa (ITA)

1° Pos.GUT-BEHRAMI Lara

SUI

3° Pos.SUTER Corinne

SUI

Le pagelle di Paolo De Chiesa

Week-end di Bansko e Passo San Pellegrino - Le pagelle di Paolo De Chiesa

Domenica 28 Febbraio 2021