Questo sito contribuisce alla audience de

Elena Fanchini: "Mano e ginocchio finalmente liberi, ora posso iniziare a fare fisioterapia"

Elena Fanchini: 'Mano e ginocchio finalmente liberi, ora posso iniziare a fare fisioterapia'
Info foto

Instagram Elena Fanchini

Sci AlpinoSci alpino femminile

Elena Fanchini: "Mano e ginocchio finalmente liberi, ora posso iniziare a fare fisioterapia"

Dal Kinetik Centro Scienze Motorie di Rogno, provincia di BresciaElena Fanchini ci aggiorna sui social (stavolta non con un video in modo tale che nessuno possa equivocare...) sulle sue conduzioni dopo il brutto infortunio in allenamento di quasi due mesi fa a Copper Mountain.

"Ciao a tutti, sono passati circa 50 giorni dal brutto infortunio di Copper - scrive la 33enne bresciana di Montecampione -. Lunedì ho tolto la stecca di gesso dietro il ginocchio e anche la mia mano e finalmente libera... Ora posso iniziare a fare fisioterapia. Il primo step è quello di mobilità articolare, iniziare a piegare il ginocchio e recuperare un po’ di tono muscolare, purtroppo la gamba non posso ancora caricarla, ora ho un tutore. Tra 20 giorni avrò un nuovo controllo e spero di poter iniziare ad appoggiare la gamba .... Anche la mia mano ha bisogno di cure, la frattura è completamente guarita ora devo lavorare per riacquistare l‘articolarità del pollice. A presto 😘".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
182
Consensi sui social

Più letti in scialpino

Che festa per la Val Gardena: la discesa saltata a Beaver Creek si disputerà sulla Saslong!

Che festa per la Val Gardena: la discesa saltata a Beaver Creek si disputerà sulla Saslong!

E' ufficiale, diventa un trittico l'appuntamento con la prima tappa italiana della Coppa del Mondo maschile: prove anticipate di 24 ore, poi la prima discesa giovedì 15 dicembre, il super-g di venerdì 16 (100esima gara nella storia gardenese) e la classicissima di sabato 17.