Questo sito contribuisce alla audience de

Dopo lo stop di Soelden, Lara Colturi è di nuovo pronta per l'esordio in CdM: primi allenamenti a Levi

Foto di Redazione
Info foto

pg fb Lara Colturi

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Dopo lo stop di Soelden, Lara Colturi è di nuovo pronta per l'esordio in CdM: primi allenamenti a Levi

La portacolori dell'Albania, che festeggerà 16 anni il prossimo 15 novembre, sarà presente all'opening di slalom al fianco dell'idolo Mikaela Shiffrin. Poi tanta Coppa Europa per abbassare i pettorali.

Un esordio spostato avanti di quattro settimane, a causa di quello stop arrivato nella mattinata del sabato di Soelden, passando dal gigante allo slalom, lei che sta già lavorando anche sulle discipline veloci, ma chiaramente a questi livelli la vedremo solo in quelle tecniche.

E così, l'opening tra i pali stretti di Levi, nel week-end del 19-20 novembre, sarà per Lara Colturi la prima assoluta in Coppa del Mondo, una scelta in realtà già presa prima che saltasse la gara inaugurale sul Rettenbach.

Dopo qualche giorno trascorso in Albania, con vari incontri legati al paese per il quale ha scelto di gareggiare, la classe 2006 piemontese è partita con la famiglia direzione Finlandia; ieri, infatti, Lara è scesa per la prima volta in pista sulla “Levi Black” per preparare un esordio che arriverà a 16 anni e 4 giorni, visto che il prossimo 15 novembre festeggerà il compleanno (nello stesso giorno di Sofia Goggia).

A Levi si trova già al fianco di colei che ha sempre ammirato come campionessa di riferimento, Mikaela Shiffrin (che per Colturi ha speso parole importanti nelle scorse settimane), che brindò alla prima gara disputata in CdM a... quasi 16 anni, visto che l'11 marzo 2011 a Spindleruv Mlyn, la stella statunitense scese in pista 48 ore prima di tagliare il simbolico traguardo.

Lara Colturi sarà la prima ragazza a gareggiare nel massimo circuito con i colori dell'Albania e l'obiettivo sarà unicamente quello di fare esperienza, anche se la zona punti potrebbe non essere impossibile, per un talento che, chiaramente in un contesto ben differente e di livello molto più basso rispetto alla Coppa del Mondo, ha fatto vedere nei suoi primi approcci in gare FIS di poter già lottare non troppo distante da atlete di valore come svedesi, francesi e le stesse azzurre. Il vero primo confronto con loro è avvenuto negli ultimi slalom di South American Cup, il circuito sudamericano del quale Lara ha conquistato anche la classifica generale, a Cerro Castor con un 9° e un 5° posto arrivati dopo i successi di Cerro Catedral e La Parva, quando la concorrenza era chiaramente diversa.

Dopo Levi, Colturi non andrà in Nordamerica per le gare tecniche di Killington, ma punterà al circuito di Coppa Europa che sarà il vero focus della sua prima stagione tra le grandi, a partire dall'accoppiata di gare tecniche (gigante e slalom) previste il 28-29 a Mayrhofen, in Austria.

L'obiettivo è quello di abbassare i pettorali (in CE partirà comunque già vicina alle trenta), per poi rivederla magari già a dicembre in Coppa del Mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
370
Consensi sui social

Slalom Femminile Levi (FIN)

1° Pos.SHIFFRIN Mikaela

USA

3° Pos.VLHOVA Petra

SVK

Slalom Femminile Levi (FIN)

1° Pos.SHIFFRIN Mikaela

USA

2° Pos.HOLDENER Wendy

SUI

3° Pos.VLHOVA Petra

SVK