Questo sito contribuisce alla audience de

Shiffrin e una doppietta come mai prima: "Non sapevo cosa aspettarmi, vanno tutte fortissimo..."

Shiffrin e una doppietta
Info foto

2022 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Shiffrin e una doppietta come mai prima: "Non sapevo cosa aspettarmi, vanno tutte fortissimo..."

Con l'uno-due di Levi, Mikaela ha cominciato la Coppa del Mondo con due vittorie e ha sfondato altri record, arrivando ad un solo successo dalla cifra tonda di 50 che potrebbe firmare proprio in "casa", domenica prossima a Killington. Le sue parole nel post gara.

Non le era mai successo prima, il che risulta particolare se pensiamo che quest'oggi, con il bis sulla “Levi Black”, Mikaela Shiffrin è diventata la prima atleta della storia a vincere almeno due volte nella stessa specialità per undici stagioni consecutive (ieri aveva eguagliato Alberto Tomba con almeno un sigillo per ogni anno).

Ebbene, mai la straordinaria campionessa americana aveva cominciato la Coppa del Mondo con una doppietta, ma a Levi è stata netta la sensazione che, al di là dei margini abbastanza risicati (ieri 16 centesimi su Swenn Larsson, oggi 28 su Holdener), Mikaela abbia cominciato con un altro passo la nuova stagione, per andare già alla rincorsa della quinta sfera di cristallo assoluta.

Intanto, si trova a -10 dalle magiche 86 perle in coppa di Ingemar Stenmark a livello di singole gare, sole 6 dalla connazionale Lindsey Vonn. E domenica prossima, nello slalom numero 3 dell'annata, sulla “Superstar” di Killington che conosce come le sue tasche e ha dominato in tutti questi anni (dall'ingresso della località del Vermont nel massimo circuito, ormai 6 anni fa), la regina del circo rosa potrebbe arrivare a 50 successi nella specialità.

Non sapevo cosa aspettarmi anche quest'oggi – le prime sensazioni di Mikaela al microfono FIS di Giulia Candiago nell'immediato post gara – Nemmeno dopo la prima manche, anche se ero in testa, perchè vanno tutte fortissimo e i distacchi sono minimi.

Serve anche un po' di fortuna, oltre a lavorare al massimo in allenamento. Quest'anno abbiamo lavorato qui per una settimana, è andata bene ed è stato utile, ma ogni vittoria va conquistata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
452
Consensi sui social