Sabato 20 Ottobre, 17:35
Utenti online: 969

foto di Getty Images

Misha Ge e tanti italiani in gara nella Denkova-Staviski Cup di Sofia

Misha Ge e tanti italiani al via della Denkova-Staviski di Sofia

Il “Winter Sports Palace” di Sofia sarà teatro tra giovedì e venerdì delle competizioni senior della Denkova-Staviski Cup, sesto atto del circuito Challenger Series.

A poche ore dal sorteggio, poco meno di quaranta atleti in rappresentanza di venti paesi e quattro continenti risultano iscritti alla quarta edizione dell’evento. La grande novità rispetto al passato è rappresentata dalla presenza della gara di danza, ma, così come avvenuto nel Finlandia Trophy di inizio ottobre, non si disputerà la competizione riservata alle coppie di artistico. In Bulgaria, sarà, peraltro, impegnata una nutrita delegazione di atleti italiani.


In campo maschile, fari puntati su Misha Ge, che, dopo mille peripezie, è riuscito ad ottenere il visto per prendere parte all’evento, inizialmente programmato per i primi giorni di dicembre. Il ventiquattrenne uzbeko, costretto a rinunciare per problemi burocratici al Trophèe Eric Bompard di Bordeaux,  si è già imposto a Sofia nelle prime due edizioni dell’evento e, alla luce del campo partecipanti, appare il principale favorito per il successo. Archiviato il forfait last minute del russo Mikhail Kolyada, la principale alternativa all’eccentrico asiatico dovrebbe essere rappresentata dal ventitreenne francese Romain Ponsart, di recente vincitore del Master’s D’Orleans e salito agli onori delle cronache per  avere scelto Brian Joubert come allenatore. Fresco dell'affermazione nella gara nazionale di Asiago, sarà della partita anche il diciassettenne italiano Matteo Rizzo, vincitore dell’ultima edizione della Denkova-Staviski Cup. Tra gli altri, andrà seguito con attenzione il  malese Julian Zhi Jie Yee, serio pretendente al podio e capace di precedere Rizzo nella tappa di Junior Grand Prix di Logroño. Tra i dieci atleti iscritti alla competizione, figura anche il ventiquattrenne ex rotellista di successo Dario Betti, secondo italiano in gara.


Nella danza, complice il ritiro dei russi Stepanova/Bukin comunicato ad inizio settimana, appare complesso indicare una coppia favorita. Almeno sulla carta, i turchi Alisa Agafonova/Alper Ucar e i bielorussi Viktoria Kavialova/Yurii Bieliaiev, protagonisti di un serrato testa a testa nel Mordovian Ornament della passata settimana, dovrebbero essere le coppie da battere. Per il ruolo di terzi incomodi, gli italo-giapponesi Misato Komatsubata/Andrei Fabbri potrebbero avere qualcosa in più rispetto agli austriaci nonché compagni di training Barbora Silna/Juri Kurakin e ai russi di seconda fascia Ludmila Sosnitskaia/Pavel Golovishnokov.


Nel settore femminile, la venticinquenne italiana Roberta Rodeghiero, già vincitrice del Lombardia Trophy di metà settembre, e la sedicenne lettone Angelina Kuchvalska appaiono  le atlete più attrezzate. Peraltro, nell’unico scontro diretto stagionale, avvenuto ad inizio ottobre a Bratislava, ha avuto la meglio la portacolori della nuova società ICE-LAB. La ventenne australiana Brookle Han, autrice del nuovo primato nazionale nel recente Nebelhorn Trophy di Oberstdorf, la ventiduenne Isabelle Olsson, da poco selezionata per prendere parte a Skate Canada, nonchè le coreane Suh Hyun Son e Kyu Eun Kim proveranno a inserirsi nel discorso per il podio.


Sofia, tra domani e domenica, ospiterà anche gare riservate alle categorie giovanili, junior, advanced novice e basic novice. Tra le atlete da seguire con attenzione spiccano le russe di area Mishin Alisa Lozko (J) ed Elizaveta Nugumanova (AN), la tedesca Lea Johanna Dastich (J) e la coppia di danza russa Anastasia Shpilevaya/Grigory Smirnov (J).

Il folto contingente italiano dovrebbe comprendere i seguenti atleti:

CATEGORIA JUNIOR
Marco Bozzutto, vincitore nella passata stagione, Gabriele Frangipani, Guido Offsas, Matilde Battagin, Rebecca Ghilardi, vincitrice nella passata stagione, Chiara Paganin, Valeria Parma, Damiana Alessandra Celi.

CATEGORIA ADVANCED NOVICE
Filippo Clerici, Filippo Donghi, Emanuele Indelicato, Camilla Binaschi, Valentina Indelicato, Alessia Malerba, Greta Milanese,

CATEGORIA BASIC NOVICE
Nayri Dovina, Heloise Figerod, Michel Dellio, Giada Miriello


CALENDARIO DI GARA
(ora italiana)

GIOVEDÍ 22
10:00 – programma corto junior
11:30 – short dance junior
12:30 – short dance senior
13:30 – programma corto femminile senior
15:50 – programma corto maschile senior
17:20 – programma corto femminile junior

VENERDÍ 23
09:30 – programma libero maschile junior
11:10 – danza libera junior
12:10 – danza libera senior
13:10 – programma libero femminile senior
15:50 – programma libero maschile senior
17:40 – programma libero femminile junior

SABATO 24
15:30 – programma corto maschile advanced novice
16:00 – programma corto femminile advanced novice

DOMENICA 25
10:00 – gara basic novice B femminile
11:30 – programma libero advanced novice maschile
12:10 – programma libero advanced novice femminile
15:00 – gara basic novice A femminile
15:30 – gara basic novice A maschile

© RIPRODUZIONE RISERVATA