Questo sito contribuisce alla audience de

Wiesbaden conferma il suo City Biathlon: se ci sarà l'ok FISI, in gara anche le azzurre

Lisa Vittozzi è una macchina a Wiesbaden: sappadina in trionfo al City Biathlon, anche Wierer sale sul podio
Biathlongare estive

Wiesbaden conferma il suo City Biathlon: se ci sarà l'ok FISI, in gara anche le azzurre

In Germania si gareggerà, seppur con qualche limitazione, il prossimo 27 agosto. Nel 2019 trionfò Vittozzi con Wierer terza.

E' uno degli eventi estivi più attesi e, chiaramente, è stato in pericolo per molte settimane.

Non che il pericolo possa considerarsi scongiurato definitivamente, ma nella giornata di lunedì gli organizzatori del City Biathlon di Wiesbaden hanno confermato ufficialmente l'appuntamento per la domenica del 27 settembre, data trovata dopo lo spostamento rispetto al calendario originale che prevedeva la gara nella cittadina dell'Assia per il 16 agosto.

Se la FISI darà l'ok, dopo aver ufficializzato nei giorni scorsi la scelta di non far gareggiare alcun atleta delle nazionali in eventi internazionali sino al prossimo 30 agosto, ci saranno anche i big azzurri in quello che sarebbe in pratica l'unico evento di alto livello in preparazione alla Coppa del Mondo, al via un paio di mesi più tardi.

Azzurri che si stanno allenando dalla scorsa settimana e sino al termine di questa ad Anterselva; lo scorso anno a Wiesbaden vinse proprio Lisa Vittozzi, con Dorothea che concluse al terzo posto. Per la kermesse in Germania è prevista quindi la partecipazione di atleti stranieri, anche se ci saranno forti limitazioni in termini di pubblico, con l'eliminazione della tribuna principale posta sul tracciato, che a sua volta verrà leggermente modificato. Niente eventi collaterali, in quella che è sempre stata la grande festa estiva del biathlon tedesco e non solo. Il prossimo 11 agosto la conferenza stampa di presentazione dell'evento e, se tutto andrà bene, la conferma dei nomi attesi al via.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
82
Consensi sui social