Questo sito contribuisce alla audience de

Decisione inevitabile: cancellato anche lo slalom parallelo di snowboard a Livigno

Foto di Redazione
Info foto

Fisi - Pentaphoto

Snowboardcoppa del mondo

Decisione inevitabile: cancellato anche lo slalom parallelo di snowboard a Livigno

Niente gara di recupero, martedì 10 marzo nella località valtellinese che si è dovuta adeguare al decreto governativo. La Coppa del Mondo di specialità si deciderà a Winterberg.

Una decisione scontata, arrivata nella mattinata odierna dopo il decreto governativo che, di fatto, ha messo in ginocchio la Lombardia e altre province italiane.

Lo slalom parallelo della Coppa del Mondo di snowboard, che si sarebbe dovuto disputare martedì 10 marzo quale gara di recupero dell'evento cancellato a metà dicembre in quel di Carezza, è stato cancellato in maniera definitiva. PSL al quale avrebbe preso parte, tra l'altro, una fuoriclasse come Ester Ledecka che si stava allenando in questi giorni nel "Piccolo Tibet" per tornare sulla tavola dopo gli impegni nello sci alpino. La stagione, quindi, si concluderà il 14-15 marzo con la tappa di Winterberg, in Germania, dove Roland Fischnaller cercherà una rimonta a questo punto difficilissima per la coppa di specialità, con il PSL di sabato prossimo che lo vedrà partire con 510 punti da recuperare all'austriaco Prommegger. Domenica 15, invece, la gara a squadre in chiusura.

Prendiamo atto delle decisioni del Governo – le parole del presidente di Apt Livigno, Luca Moretti – ma voglio ringraziare tutte le persone che hanno lavorato incessantemente per preparare l'evento. Siamo in piena emergenza e con grande senso civico seguiamo alla lettera le decisioni che hanno come obiettivo quello di evitare il contagio, salvaguardando la salute pubblica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
95
Consensi sui social