Questo sito contribuisce alla audience de

Garessio 2000, a rischio l’apertura degli impianti

garessio 16 02 2013 skilift
Info foto

Jacopo Galfrè

Piemonte

Garessio 2000, a rischio l’apertura degli impianti

Garessio 2000,  piccola stazione sciistica piemontese sita a 1370 metri d’altezza, in provincia di Cuneo, quest’anno rischierà di non aprire gli impianti di risalita.

“Ci sono delle difficoltà economiche legate fondamentalmente a fallimenti che ci sono stati in precedenza con gli ex gestori della stazione e stiamo vedendo cosa possiamo fare – spiega Sergio Di Steffano, sindaco di Garessio -.  Purtroppo, oltre ai problemi economici, è subentrata anche la questione della seggiovia, impianto importante della stazione, che  è stata oggetto di vandalismo. Quindi sicuramente non verrà aperta. Ci stiamo muovendo per cercare di avere un finanziamento. Vediamo se riusciremo ad aprire la parte bassa delle piste. È una decisione che prenderemo all’ultimo”.

“La situazione è ostica – conclude il sindaco -. L’unica cosa certa al momento è che non apriremo l’8 dicembre come di consueto fanno le altre stazioni sciistiche”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Si parla ancora di Piemonte

Mottarone

Funivia Mottarone, come procedono le indagini a un anno dalla tragedia

Redazione Turismo, Mercoledì 25 Maggio 2022
Sestriere

Vialattea, accordo preso. Comprensorio venduto al fondo inglese Icon

Redazione Turismo, Lunedì 24 Gennaio 2022
Mondolè Ski

A Prato Nevoso 24 ore di sci no stop con l’Open Season Night

Redazione Turismo, Mercoledì 1 Dicembre 2021