Questo sito contribuisce alla audience de

Engadina, sul Diavolezza si scia dal 20 ottobre

Engadina Diavolezza opening 2012
Info foto

Engadin S.Moritz M. Pool

Svizzera

Engadina, sul Diavolezza si scia dal 20 ottobre

La stagione sciistica invernale 2012-2013 inizia già il prossimo 20 ottobre sul Diavolezza, quando sul ghiacciaio, raggiungibile in funivia dal Passo Bernina, è prevista l'apertura della prima seggiovia.  In questi giorni qualche spolverata di neve ha imbiancato il paesaggio, ma è soprattutto grazie ai teli geotessili che durante l'estate hanno ricoperto il ghiacciaio che la pista rossa che scende dal Sass Queder sarà in condizioni ottimali.

Il piccolo comprensorio del Diavolezza, parte della più ampio resort di Engadin St. Moritz è una ghiotta occasione per chi non vede l'ora di disegnare le prime curve ma anche per gli sci club impegnati negli allenamenti. 

La funivia del Diavolezza era rimasta chiusa lo scorso inverno e dallo scorso Febbraio 2012 è adisposizione dei suoi ospiti con le nuove cabine panoramiche da 107 persone, che consentono di salire al Sass Queder (3066 m) e di godere della una favolosa vista sul passo Bernina anche grazie alle finestre che spaziano dal tetto della funivia e arrivano fino al pavimento.

3
Consensi sui social

Approfondimenti

Foto Gallery

Diavolezza

foto, ultima del Martedì 31 Gennaio 2012

Si parla ancora di Svizzera

Turismo e Montagna

Il trenino rosso del Bernina da 2 km entra nel Guinness dei primati

Dario Puppo, Lunedì 31 Ottobre 2022
Corvatsch St. Moritz

Diavolezza, nuova data della possibile apertura. Si scierà probabilmente dal 5 novembre

Michela Caré, Mercoledì 26 Ottobre 2022
Corvatsch St. Moritz

Lagalb e la "Challenge" per entrare nel Club 8848

Michela Caré, Giovedì 20 Gennaio 2022
Corvatsch St. Moritz

Corvatsch, il 27 novembre inizia la stagione invernale

Michela Caré, Martedì 23 Novembre 2021

Più letti in Regioni

il Törggelen, il fuoco delle caldarroste tra le tradizioni autunnali dell'Alto Adige

il Törggelen, il fuoco delle caldarroste tra le tradizioni autunnali dell'Alto Adige

Le castagne scoppiettano sul fuoco e un fiocco rosso collocato alla porta di ingresso dei masi accoglie gli ospiti per il Törggelen, una tradizione che si tramanda da tantissimi anni e che ha un’unica, vera regola: la convivialità.