Questo sito contribuisce alla audience de

Corno alle Scale, protesta degli ambientalisti per la nuova seggiovia esaposto

Corno alle Scale, protesta degli ambientalisti per la nuova seggiovia Polla – Lago Scaffaiolo
Info foto

Circolo Legambiente Settasamog

AppenniniATTUALITÁ

Corno alle Scale, protesta degli ambientalisti per la nuova seggiovia esaposto

Il nuovo impianto, che andrebbe a sostituire la seggiovia Direttissima e lo skilift Cupolino, verrebbe utilizzato sia in inverno che in estate per le escursioni, il trekking e per gli amanti della mountain bike.


"Salviamo il Corno alle Scale" è la manifestazione che si è tenuta ieri, 20 settembre, con la presenza di più di 150 ambientalisti che si sono riuniti per protestare contro il progetto che prevede la realizzazione di una nuova seggiovia esaposto ad ammorsamento automatico che collegherà il parcheggio "Le Polle" con il rifugio del Lago Scaffaiolo.

Un’opera che costerebbe circa 7 milioni di euro più costi di demolizione e rinaturazione neppure ancora quantificati, per smantellare una seggiovia esistente, funzionante e costruirne un'altra sullo stesso tracciato ma prolungato di 200 metri verso il lago Scaffaiolo. Fondi pubblici che secondo i Verdi potrebbero essere utilizzati per adeguare gli impianti già esistenti e promuovere il turismo invernale in montagna.

"Il progetto prevede la demolizione degli impianti seggiovia quadriposto Direttissima e skilift del Cupolino. La seggiovia Direttissima ha appena ottenuto nel 2019 il prolungamento di vita ed è quindi perfettamente efficiente, lo skilift invece non è in esercizio da svariati anni. Esiste un’alternativa al progetto presentato: ristrutturare l’esistente, investire in modo diffuso su un turismo ambientale attraente in tutte le stagioni, costruire un centro di formazione sulla montagna che tocchi tutte le discipline e rivolto in particolare ai giovani delle scuole della Valle del Reno” sostiene Legambiente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Si parla ancora di Appennini

Cerreto Laghi

Nuova seggiovia "Vallefonda" a Cerreto Laghi

Michela Caré, Mercoledì 21 Ottobre
Appennini

Sardegna, seggiovia Bruncu Spina pronta per la prossima stagione invernale

Michela Caré, Lunedì 14 Settembre 2020
Prati di Tivo

Prati di Tivo, si rischia la chiusura degli impianti di risalita

Michela Caré, Mercoledì 22 Luglio 2020
Doganaccia

Doganaccia, una seggiovia sostituirà lo skilift del campo scuola

Michela Caré, Giovedì 9 Luglio 2020
Roccaraso

Nuova cabinovia "Pallottieri" a Roccaraso

Michela Caré, Giovedì 25 Giugno 2020