Questo sito contribuisce alla audience de

Coronavirus, l’Austria chiude gli impianti di risalita

Coronavirus, l’Austria chiude gli impianti di risalita
AustriaAttualità

Coronavirus, l’Austria chiude gli impianti di risalita

Le stazioni sciistiche del Tirolo, del Salisburghese e del Vorarlberg chiudono in anticipo la stagione invernale per contrastare l’emergenza del coronavirus.

Giovedì sera le autorità hanno annunciato che dal 15 marzo tutte le località sciistiche chiuderanno gli impianti di risalita. Da lunedì 16 marzo saranno chiuse anche le strutture ricettive per permettere ai turisti di tornare a casa.

Il Tirolo è la zona maggiormente colpita dal coronavirus, in particolare la stazione di Ischgl che aveva già annunciato la chiusura anticipata della stagione invernale a partire da sabato 14 marzo.

Non è stata una decisione facile, ma ci assumiamo la responsabilità di tutti i tirolesi e di tutte le persone che in questo momento si trovano in Tirolo” ha affermato Günther Platter, governatore del Tirolo.

"Questa decisione è stata tutt'altro che facile, ma la vedo come un passo necessario per fare tutto il possibile per frenare la diffusione del coronavirus" sono le parole di Wilfried Haslauer, governatore  dello stato di Salisburgo.

"Per noi la salute dei nostri ospiti, dei dipendenti e della popolazione del Vorarlberg è la nostra priorità assoluta” il commento di Markus Wallner, governatore del Vorarlberg.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
184
Consensi sui social

Si parla ancora di Austria

Austria

Austria, nuova cabinovia Flying Mozart a Wagrain

Michela Caré, Venerdì 14 Maggio 2021
Austria

L'Austria ci ripensa: niente vacanze sulla neve a Natale

Michela Caré, Martedì 1 Dicembre 2020
Austria

L'Austria verso l'apertura dello Ski Touring dal 1° maggio

Michela Caré, Venerdì 17 Aprile 2020

Più letti in Regioni

Santa Caterina Valfurva, c’è l’ok per la realizzazione della nuova seggiovia La Fonte-Le Priore

Santa Caterina Valfurva, c’è l’ok per la realizzazione della nuova seggiovia La Fonte-Le Priore

C'è il via libera dalla Giunta di Regione Lombardia alla proposta dell'assessore a Enti locali, Montagna, Risorse energetiche e Utilizzo risorsa idrica, Massimo Sertori, che approva lo schema di convezione tra Regione Lombardia e il Comune di Valfurva per la realizzazione del progetto di gestione di una seggiovia quadriposto ad ammorsamento automatico  La Fonte-Le Priore.