Venerdì 18 Ottobre, 12:51
Utenti online: 52

Atomic Redster TR

2017 2018 Versione 2019
scheda aggiornata il 15 Ottobre 2018
Capacità:
esperto
Lunghezza:
158,165,170,175,182
Raggio:
16,2m @ 175
Sidecut:
116/70/103@175
Bindings:
X 12 TL
|
103 mm
|
70 mm
|
116 mm

Il risultato del Test Neve Italia

  • Rispondenza al profilo
    SI al 80 %
    AtomicRedster TR (2019)411
  • Stabilità
    4.10
  • Comfort
    4.00
  • Maneggevolezza
    3.90
  • Conduzione
    4.30
  • Impulso
    3.90
  • Curve strette
    3.70
  • Curve medie
    4.10
  • Curve ampie
    3.90
  • Presa di spigolo
    4.00

L’Atomic Redster TR è una conferma nella gamma Atomic: lo sci è particolarmente azzeccato e inserito perfettamente nella categoria di Allround Performance. E’ uno sci che coniuga comfort e stabilità, intuitività e struttura come pochi altri nel mercato.
Adatto a tutti gli archi di curva” precisa Alex Favaro, perché “stabile e preciso in curva e facile da utilizzare”. Ha l’indubbio pregio di essere sempre, in ogni situazione, “stabile ma non faticoso, intuitivo e gestibile su tutta la curva” racconta Giovanni Manfrini.
L’impostazione della curva è rapidissima, grazie alla sciancratura con spatola non eccessivamente larga. La struttura offre grande stabilità sulle nevi più compatte ma regala anche buona galleggiabilità su quelle più mosse.
Eccelle nelle curve medie, sequenziali e ritmate dove riesce ad esprimere il meglio di sé, ma in tutti gli archi di curva è godibile e stabile, “tiene bene anche ad alte velocità” ricorda Walter Nus. E’ infatti il compagno ideale per “sciare tutto il giorno” (Massimiliano Novena) perché “non troppo impegnativo ma con ottime caratteristiche” (Laura Jardi). Il comfort è elevatissimo e si riesce davvero a chiedere all’attrezzo ogni sciata.
Ci sono pochi difetti, emergono soprattutto nelle curve strette, in cui risulta a volte eccessivamente irruento, mentre un po’ sordo nelle sollecitazioni ad alte velocità. Tutto questo viene però presto dimenticato dalla maggior parte degli sciatori, che godrà del comfort e della innata facilità di gestione.

Cosa dice l'azienda

L'Atomic Redster TR presenta una costruzione Full Sidewall, un'anima Woodcore e inserti in titanio per una sciata potente e fluida e un grip eccezionale. Il raggio, inoltre, a metà tra uno sci da slalom gigante e uno da slalom, è perfetto per lo slalom parallelo. Per vincere un Nations Team Event, devi riuscire a centrare le virate curve dello slalom parallelo. Sappiamo quanto sono frequentati questi eventi, abbiamo quindi pensato, perché non costruire un Redster adatto? L'altro vantaggio di questo raggio è che, fuori dalla gara, garantisce una sciata è perfetta anche su pista durante tutta la stagione.

(Descrizione fornita dal produttore)

Tecnologie:

Struttura: Full Sidewall
Anima: Power Woodcore
Antivibrante: -
Lamine: Acciaio
Particolarità: Titaniun Powered

Ski Test
Ski Test Atomic 2018/2019
Ski-Test 2018/19: Atomic al top con il nuovo S9
News Sportive
Joana Hählen passa da Völkl ad Atomic. Si ritirano Mirena Küng e Nolan Kasper
Un cambio di materiali e due abbandoni dell'attività agonistica nella Coppa del Mondo di sci...